martedì, luglio 04, 2006

Dedicato a..

[..] Ma perchè continuo a fare la vittima? Anche gli altri hanno i loro problemi. A parte quelli che stanno dove splende sempre il sole. E' un posto che non esiste sulle cartine e si chiama 'La Terra del Nulla'. Una volta abitavo lì e - ragazzi: era una pacchia e l'andazzo non cambiava mai, ci sei tu al piano e nessuno ti chiede niente. Il paradiso. Finchè all'improvviso salta fuori questa complicazione. Questa Grande Complicazione qua. S'è presentata con la sua faccia e il suo corpo e prima ancora di accorgertene eri già stato preso all'amo. Hai tentato di liberartene, è vero, ma l'amo era conficcato troppo in fondo e s'era incastrato nella carne con i suoi uncini. Così il pescatore ha vinto e tu sei finito nel cestino e fra poco ti metteranno in padella.

Tratto da "Sparate sul pianista", di David Goodis.

Nessun commento: