mercoledì, settembre 20, 2006

Barone ai Raggi-X


Probabilmente se non avesse dovuto fare il richiamo del vaccino contro la leucemia, non lo avrei portato dal Veterinario prima di una settimana.. ma il caso ha voluto che l'imbranato si facesse male proprio nel giorno prefissato per il richiamo.

Era chiaro che c'era qualcosa di rotto.. Nessuna ferita esterna, ma lui continuava a lamentarsi come un disgraziato per ogni minimo movimento, non poggiava la zampa posteriore sinistra ed era alquanto irritato (meglio dire incazzato).

Per fargli le lastre, il Veterinario e sua assistente hanno fatto i salti mortali.. ne è uscito fuori che aveva una microfrattura alla tibia (non si sa se anche all'altro osso contiguo).

Per ora se ne sta buono buono, seduto sempre sul culo, col pisello al vento, alla ricerca di una posizione comoda o che, quantomeno, non gli causi dolore.

E' stata una sofferenza senza precedenti anche per me..

Nessun commento: