martedì, ottobre 31, 2006

Scuola e Finanziaria: risponde Bastico (ma Fioroni che ci sta a fare?)

Newsletter #2
La viceministro risponde ad alcuni allarmi lanciati ultimamente da sindacati e lavoratori riguardo alla Finanziaria ed in particolare agli articoli riguardanti la riforma della Scuola.

Domanda: qual è il compito di Fioroni? La bella statuina?

C-C-C-Changes

Il danno è fatto.. vedremo se sarò abbastanza imbranata da pentirmene.. attenti a voi che camminate per le strade di Roma.. :P

Panebianco + Valentini

La scuola resta [..] una mastodontica e inefficiente struttura al servizio più della corporazione che vi lavora (ma con grande frustrazione degli insegnanti bravi che pure ci sono) che degli utenti.
Editoriale del 30 Ottobre 2006, Corriere della Sera.

Leggetevi anche questo:
La scuola in crisi non buca il video, di Giovanni Valentini, 28 Ottobre 2006, La Repubblica.

(Thanks to #6 per la segnalazione)

Quello che non capisco è come mai nessun tg si fila Mussi (che almeno ha protestato) e Fioroni (che vedo alquanto inadeguato). Il primo, quantomeno, ha minacciato le dimissioni.. ma al tg nessuno ne ha parlato. Povero Mussi. E purtroppo oggi se una cosa non la si vede in tv, non esiste.

lunedì, ottobre 30, 2006

Dolcetto o scherzetto?

Ieri sera, di ritorno da casa di M&M, il Barone m'ha giocato un brutto scherzo.. stavo per entrare in casa, quando ecco che lo vedo miagolare davanti al portone di casa, con quel suo faccione tondo e tenero.. amore!! Vado ad aprirgli la porta, ma (che culo) mi si chiude la porta di casa.. CAZZO! Ho lasciato le chiavi dentro..

giovedì, ottobre 26, 2006

Tre.. o undici?

Ieri abbiamo festeggiato il nostro terzo anniversario, ma a dire la verità mi sento "maritata" da almeno undici anni. Mi ha portato tre rosse, alte, perfette, profumatissime.. quando la memoria non gli gioca brutti scherzi, è la perfezione in persona.

lunedì, ottobre 23, 2006

Franando Fernando

Se ve lo siete perso la scorsa settimana.. non perdetevelo ora:
L'originale e la copia.

Quando la copia emula l'originale.

E cinque!

Entro oggi nel quinto mese. Quella volpe della Pangy se n'è accorta ieri sera dall'incremento di rotondità della mia pancia.. io invece sono andata a controllare: la 19a settimana segna effettivamente l'inizio del quinto mese. Il sorcio comincia ad assumere dimensioni rilevanti (18cm circa), mentre io comincio a soffrire un pò di insonnia.. anche senza l'aiuto del Barone: ed ecco che stamattina ho aperto gli occhi alle 7 meno un quarto (vi ricorda qualcuno? Lo sai a che ora mi sono alzato io? Alle 7 meno un quarto. La bambina ha vomitato...). E la Pangy remarca: "Ma voi dormì??".. se ci riuscissi lo farei.. ma mi rifaccio con il sonnellino pomeridiano.

Fra circa tre settimane farò la mia seconda ecografia. Sperando che il sorcio mostri i suoi attributi e venga svelato il quarto mistero di Fatima.

venerdì, ottobre 20, 2006

The affair of the necklace

No.. è solo Barone alle prese col collare :P
Clicca qui per vedere il video. Non credo abbia gradito il regalo di papino..

PS: Oggi va meglio, pare essercisi abituato..

giovedì, ottobre 19, 2006

Inconvenienti.. convenienti

Vado oggi a ritirare le analisi per il test del HIV (prescrittomi con le altre analisi del sangue alla 12a settimana).

Per questioni di privacy, tocca andare di persona a ritirare il referto (è negativo, ovviamente) e a sorbirsi il pippone. Caso vuole che il mio referto non si trovi: mi faccio una passeggiata con la signorina per i cunicoli dei laboratori del Pertini a ritirare una copia del referto, torno alla stanza n°10 mentre la Pangy sta uscendo con i capelli irti (causa pippone). Avevo già detto alla signorina che la cognata andava di fretta, per cui, avendo già firmato il libbrone, mi fa tre rapide domande: coniugata? titolo di studio? professione?

Buongiorno e arrivederci! ;)

mercoledì, ottobre 18, 2006

Analitizzooogle (2)

Da quando son passata a Blogger Beta, m'è saltato il conteggio del Google Analytics, gentilmente offertomi da #6. Qualche settimana fa l'ho re-impostato. Alcuni risultati curiosi:

  • Parole chiave: gravidanza
    1. bitest
    2. valore del beta HCG non raddoppia
    3. utero chiuso molle 38 settimana foto (maiale)
    4. risultati analisi beta hcg con un giorno di ritardo come leggerli (con la sfera di cristallo.. che domande! basta sia maggiore di 12!)
    5. fine terzo mese gravidanza
  • Parole chiave: ristorazione
    1. ristorante fualdè l'assaggio
    2. fualdè piazzale jonio
    3. ristorante fualdè
    4. fualdè
    (PS: se è la stessa persona che cerca, spero che almeno alla fine tu ci sia andato.. anche se alla mia seconda cena lì non ne sono rimasta molto soddisfatta.. i piatti erano più ini..)
  • Parole chiave: teatro e musica
    1. gino cogliandro biografia
    2. "Fiorello legge Camilleri" gratis (sogna)
    3. OPINIONI SU CONCERTO PLACEBO MILANO (odio la gente che scrive in maiuscolo!)
  • Parole chiave: scuola
    1. ma prima si insegnava senza ssis (non me lo ricordare)
  • Parole chiave: feste
    1. rituali per addio nubilato

Conferma

A conferma che per farmi smuovere il culo serve un evento, oggi ho persino fatto l'orlo ai pantaloni comprati un mese fa.. altrimenti stasera, per andare al cinema, uscivo in mutande o con un paio di pantaloni troppo stretti per l'erede. Mi son persino tagliata i capelli e senza nemmeno ri-intasare il lavandino del bagno.. e, degna conclusione, ho lavato la montagna di piatti accumulatasi negli ultimi 2-3 giorni.

Devo uscire o invitare gente a casa più spesso..

PS: per stirare serve qualcosa di più di un evento..

martedì, ottobre 17, 2006

Domani al RomaFilmFestival.. a scrocco


Se siete iscritti al Club Nokia, vi sarà arrivata questa mail (sicuramente se siete residenti a Roma). Domani sera, alle 21,30 al PalaRomaUno, mi vado a vedere un film che ho scelto a caso, senza sapere chi fosse il regista..

Titolo
La sconosciuta

Regia
Giuseppe Tornatore

Cast
Ksenia Rappoport (Irena)
Michele Placido (Muffa)
Claudia Gerini (Valeria)
Piera Degli Esposti (Gina)
Alessandro Haber (Portiere)
Clara Dossena (Tea)
Angela Molina (Lucrezia)
Margherita Buy (Avvocato)
Pierfrancesco Favino (Donato)

Maggiori dettagli qui.

lunedì, ottobre 16, 2006

Mi son trovata qualcosa da fare


..per ammazzare la noia.

giovedì, ottobre 12, 2006

Così è un pò più chiaro..

[..] a partire dall’anno scolastico 2010-2011, è prevista la decadenza di tutte le graduatorie permanenti e l'entrata in vigore delle nuove norme per la formazione in ingresso e per il reclutamento dei docenti, andando così a ridisegnare strutturalmente l’intero sistema di accesso all’insegnamento. Nella fase intermendia sono delegificati ed innovati i criteri per la formazione delle graduatorie permanenti (abolizione del doppio punteggio di montagna e minore peso dei master).

Mariangela Bastico, Vice Ministro all'Istruzione.

mercoledì, ottobre 11, 2006

Foto dall'archivio..


Carnevale 1979

Oggi si rosica..

SMS da Special K:

I nuovi nome: pressorè, proffi, proffs.. ma uno normale?
Almeno te ce chiamano..

Barone Vs Moscone 1-1

Giusto per la cronaca.. Barone ieri si è pappato un moscone. Non so se è lo stesso dell'altro giorno.. adesso sono pari :)

martedì, ottobre 10, 2006

La torta del diavolo


Grande Veronica!

E adesso che lavoro mi cerco?


Segnalato da www.scuolanostra.it

Due anni di SSIS non mi serviranno a nulla se non a ricordarmi di aver regalato più o meno 1600€ all'Università. L'articolo 66 della finanziaria mi cioncherà una carriera che non avrà mai inizio.

Grazie caro Governo Prodi.
Grazie Ministro Padoa Schioppa.
Grazie Ministro Fioroni.

Articolo 66

…a decorrere dall’anno scolastico 2010/2011 le graduatorie permanenti di cui all’art. 1 del D.L. 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143, cessano di avere efficacia ai fini dell’accesso ai ruoli nella misura del 50% dei posti a tal fine annualmente assegnabili ai sensi dell’art. 399 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, come modificato dall’art. 1, comma 1, della legge 3 maggio 1999, n. 124

Vogliamo avere almeno la decenza di smettere di formare insegnanti e fregarsi i soldi visto che non hanno futuro? O la tecnica dell'overbooking funziona anche qui?

Sempre più sconcertata..

Il sito del Ministero fa apparire la notizia un pò più edulcorata:
PRECARI: Assunzione di 150 mila nuovi docenti e 20 mila Ata, amministrativi tecnici ausiliari, in 3 anni dal 2007 al 2010. Blocco delle graduatorie permanenti dal 1 gennaio 2010 e attivazione di nuove regole di reclutamento del personale docente per evitare la formazione di nuovo precariato.

Vedremo come andrà a finire.. secondo me "a schifìo".

domenica, ottobre 08, 2006

venerdì, ottobre 06, 2006

Forbice batte carta

Dall'articolo: Il governo «taglia» i bocciati e il personale
Siamo sinceri. Se si tiene conto di questo "taglio" e lo si associa alla Legge sull'Autonomia ne viene fuori che mai più nessuno sarà bocciato d'ora in poi. A meno che non abbia assassinato il suo prof.

L'Autonomia trascina con se lo spauracchio della chiusura (o accorpamento ad un altro più grande) dell'istituto:

  • meno successo scolastico implica meno iscritti
  • meno iscritti implica chiusura
E infatti.. negli ultimi anni solo il 3% degli studenti è stato respinto. La tendenza rimanerrebbe quella di non bocciare e, visto che non esiste più il "ti rimando a settembre", nonostante il recupero del debito a inizio anno (ma succede veramente?), la conclusione è che si porterà alla maturità un 10% in più di ignoranti. Ricordo che pochi giorni fa, l'OCSE ha bocciato la scuola italiana.

Fa effetto dire:
La quota di bocciati è comunque dimezzata rispetto a venti anni fa.
Mai separare una percentuale dal suo contesto storico-culturale. Se paragoniamo il livello di preparazione di uno studente di oggi con uno di 20 anni fa, la scuola odierna ne esce miserabilmente sconfitta.

Se poi questo era un modo subdolo di risolvere il problema del precariato, è un altro paio di maniche. Sorvolo sul personale ATA di cui non sono competente. Più che risolvere il problema, lo si incrementa, soprattutto se si continua a formare "futuri insegnanti" (o meglio "futuri precari") nelle Scuole di Specializzazione e nei Corsi Specializzanti ex Lege 143/2004 D.M 85/05 (per chi già insegna pur non essendo abilitato) organizzati dalle Università. Ma se si eliminano poi questi corsi, in particolare la SSIS, si tolgono soldi alle Univeristà stesse, ai loro docenti, con il risultato che aumenterà il malcontento anche negli Atenei. Sorvolando sulla questione dell'utilità e dell'efficacia di tali corsi, il Governo è pronto ad affrontare una nuova ondata di proteste da parte del corpo insegnante in-todo?

Che fine fanno i precari? Come si "riciclano" gli specializzati in attesa di chiamata, togliendoli così dal braccio della disoccupazione? Perchè si riduce sempre tutto al problema di soldi e mai al "livello di preparazione che intendiamo impartire ai nostri figli" e a "come risolvere il problema della disoccupazione" (dagli insegnanti che non insegnano sebbene specializzati, agli ignoranti che le scuole di oggi sfornano e che non troveranno mai un lavoro)? Ho forse la faccia a forma di dollaro?

Last but not least.. mi sono sempre chiesta che cazzo ci fa un medico alla guida del Ministero della Pubblica Istruzione..

Ho idea che rimarrò un Dead Teacher Walking ancora per un bel pò, gravidanze a parte.

Sensazione strana è..

..sentire qualcuno che singhiozza nella tua pancia..
paragonabile a una serie di schicchere interne.

giovedì, ottobre 05, 2006

Era la fine degli anni '70


Sono due giorni che ripenso ad un giocattolo che ho tanto amato e che un giorno, maledetto, si ruppe rotolando per le scale, scagliato con odio dal mio secondo fratello, maledetto anche lui. Quanto c'ho pianto.

Non è che ci facessi molto, ma quell'idea di realizzare un qualcosa con un pò di filo di lana, in maniera molto meccanica, mi aveva appassionato per mesi, dal giorno in cui mia zia me l'aveva regalata per il mio compleanno. Bella, marrone e panna, bastava girare la manovella per creare tubi e tubi di maglia.. che cazzo ci avrei fatto non lo so, ma era divertente.

Avevo 5 anni e un futuro da stilista incompreso.

Alle neo-mamme

Su gentile segnalazione di #6 (che in questo momento immagino mentre mi dà pacche sulla spalla, sospirando e dicendo, come spesso fa mia nonna, "che ci vuoi fare, questa è la vita"), leggetevi questo. By Nush.

Qualcuna di voi sperava in qualcosa di diverso? Di più roseo?
Io no.

mercoledì, ottobre 04, 2006

Domanda

Ha senso fare gli auguri di Buon Onomastico ad un ateo?

PS: Auguri Ciccio :O*

Home Video (4)

Titolo originale: The Second Civil War
Regia: Joe Dante

Anno: 1997
Produzione: Mikado
Durata: 100'

In questa commedia di fantapolitica ambientata in un futuro prossimo J. Dante e il suo sceneggiatore Martyn Burke non risparmiano niente e nessuno. Si spara a zero sui presidenti imbecilli, governatori in foia, guru delle P.R. (Pubbliche Relazioni), organizzazioni umanitarie, giornalisti a caccia di scoop, interessi economici e calcoli elettorali, nazionalismi esasperati, fanatismi etnici, strapotere della TV. E lo fa con feroce allegria, umorismo e orrore, fantasia e realtà.

CAST

Dan Hedaya
James Earl Jones
Beau Bridges
Kevin Dunn
Phil Hartman
Joanna Cassidy
James Coburn

Mi sono rotto i coglioni?!?


Lui dice di essersi rotto i coglioni. Credo che ancora non abbia capito quanto ce li siamo rotti noi a vedere ragazzini delle elementari litigare per chi deve aver ragione. Guardiasigilli un par di coglioni. Appunto. L'ennesima riconferma che il Parlamento è solo un altro teatro. Loro giocano. Noi assistiamo allo spettacolino.

Esiste un modo per mandare tutti a casa? Esiste una classe politica?

Che siano di destra, di sinistra, di centro o di Vinchiaturo, hanno rotto i coglioni. Loro.

Non è possibile andare avanti, nè con maggioranza di centro-destra nè con una di centro-sinistra, se c'è gente così. Si danno la zappa sui piedi a vicenda e poi gongolano delle disgrazie dell'avversario. Ma siamo sicuri che hanno passato l'esame di Maturità?

E basta pure con i gossip. Non è più tollerabile sentire i commenti di tutti per qualunque novità. Gente che sgomita per stare davanti alla telecamera e fare a gara a chi è più fotogenico, mentre vomitano cazzate e bestemmie. Toglietegli i microfoni, per favore.

Spulciando tra..


Spulciando tra le vecchie foto, riscopro il primo "servizio". Avevo appena acquistato la mia prima macchinetta digitale, uno scatolotto della HP.
All'epoca abitavo a Monterotondo, ma avevo trascorso i tre anni precedenti a San Lorenzo (che tempi). Correva l'anno 2002.
Il locale più frequentato: un pub intitolato "Il biondo", lì in zona (a San Lorenzo, vedi foto). Devo dire che mi manca..

Puntualmente ci siamo ritrovati lì con #6 e MajorTom. Eccoli nella foto seguente che festeggiano mostrando il libretto di istruzioni.

Blogger Beta "bug"

  • Non mi funziona più il "Blog this" da Picasa
    Picasa's "Blog this" doesn't work

martedì, ottobre 03, 2006

Ravioli agli asparagi

Quando non ho nulla da fare.. sbircio il frigo.

Ingredienti per il ripieno
250gr di asparagi
1/4 cipolla (se #6 è stato invitato a cena, sostituire con aglio)
un tuorlo d'uovo
3 fette pane in cassetta
3 cucchiai di grana
olio
sale

Ingredienti per la pasta
200gr farina "0"
200gr farina di grano duro
4 uova
due cucchiai di grana
un pizzico di sale


Preparazione Ripieno

  • In acqua salata, lessare gli asparagi per 10 minuti.
  • Scolare e lasciare raffreddare e passare alla preparazione della pasta.
  • Eliminare la parte più dura dell'asparago
  • Passarli nel frullatore insieme a mezza cipolla, il tuorlo d'uovo, un goccio di olio, 3 cucchiai di grana, 3 fette di pane in cassetta private del bordo.
  • Controllare che la consistenza dell'impasto sia abbastanza solida.
  • Mentre la sfoglia si riposa, lavate la montagna di piatti che avete accumulato fino ad ora.


Preparazione Pasta
Mentre gli asparagi si freddano, preparare la sfoglia.
  • Versare la farina sul piano di lavoro (di legno)
  • formare la fontana
  • rompere le uova al centro
  • aggiungere un pizzico di sale
  • lavorare.
  • Far riposare per un paio d'ore.
  • Stendere la pasta con il mattarello o con la macchinetta (non sono una purista bolognese).


Ensemble!
Il raviolo farlo a forma quadrata, così non ci sono sprechi di angoli.
  • Tagliare rettangoli di pasta (un lato sia il doppio dell'altro)
  • Inserire un pizzico di ripieno (quanto basta)
  • Bagnare i bordi con acqua (spennellare) in modo da farli incollare.
  • Chiudere il raviolo prima con le dita e poi pestando con i denti della forchetta
  • passare al prossimo


E il sugo? Semplice salsa di pomodoro, basilico e, se #6 non è stato invitato a cena, cipolla.
Ecco cosa ti aspetta per cena, Ciccio!

Sto a cocci.. ma almeno oggi non mi son fatta 2 maroni..

Anima Candida


Serena Dandini intervista Damiano Tommasi (Parla con me).

Ebay.. secondo Johnny Palomba

Valerio Mastandrea legge la recinzione di Johnny Palomba su "eBay".

lunedì, ottobre 02, 2006

Backentry..

Non ci sono novità per oggi.. indi, ho messo su un pò di foto del 2005, anno glorioso tra Ljubljana e Budapest..

domenica, ottobre 01, 2006

Anni di rivaivol

Dopo "Touch me" (della poppona Samantha Fox) versione 2006, arriva "You came" versione 2006 (della meno poppona Kim Wilde). Sto rivivendo i miei anni d'infanzia..

Touch me
Versione 1984
Versione 2006

You came
Versione 1988
Versione 2006 (c'ha pure rifatto il video)

Avanti la prossima!

Serata a sorpresa

Già stavo sotto le pezze, pregustandomi una seratina con Spiderman e contorno di hamburger, patatine fritte e tanto ketchup. Poi sono cominciate ad arrivare telefonate.. su telefonate.. ma lì per lì non c'ho fatto caso. Quando improvvisamente e contemporaneamente squillano cellulare e citofono.. vi siete dati appuntamento?! Al telefono era Ciccio, ma si sentiva a tratti. Al citofono, surprise! erano Lipshitz e Steph. Noooooo!!! Che minchia ci fanno qui?!?! Invece di andarsene a spasso per la città a bivaccare per locali, vengono a casa mia che è un cesso più di me con raffreddore e mal di gola.. Mitiche!

Si abbandona, devo dire un pò a malincuore, l'idea di ham+pat+ketchup. Si passa al piano PIZZA. A portare le pizze non è una, ma tre donzelle.. Ed ecco apparire Special K con Lorca (saranno almeno 3 anni che non la vedo!!) portando vassoi di pizza, sorridendo come ebeti e io più di loro.

Insomma.. seratina in 5, con pizza, foto (Barone si è sottoposto ad un vero e proprio servizio fotografico), bicchieri rotti (*poi vi racconto..), spezzoni di Spiderman, etc.. Ne abbiamo approfittato anche per dare a Lipshitz il suo regalo di compleanno (da maggio è passato un tantino di troppo tempo).

Appro del bicchiere rotto: inavvertitamente, mentre sposto i cartoni della pizza, urto il bicchiere, che casca sul tavolo e crescia. Stavo per alzarmi, quando Special K mi urla "No, Non ti muovere", si alza continuando a ripetere "No, non ti.. crack".

Il rito del "tocco della panza" non è mancato prima della dipartita.