venerdì, luglio 20, 2007

Cell-Inferno

Papino non ha fatto in tempo a metter piede in casa oggi, che s'è scatenato l'inferno. I suoi due cellulari (il personale e l'aziendale) sembrano due flipper. Perchè? Ha dato le dimissioni dalla sua società, lasciando gli stolti tutti allibiti a rosicare..

Cazzuto papino.

E ora non c'è offerta che tenga. Quando si è così scorretti e poco riconoscenti, è una gioia cambiare vita. Peccato per i pochi buoni che ci si lascia alle spalle.

Ingegniè, non ci dimenticheremo di te (nè tantomeno di Palla di Vetro). Anzi, ci prenotiamo per il prossimo Lunedì in Albis a Gaeta.

E ora corro a stappare una boccia di spumantino!
Cin Cin Auguri!

1 commento:

Poesia ha detto...

Complimenti! Son davvero felice per questa nuova vita lavorativa... evvai!