mercoledì, agosto 01, 2007

Per una volta che Fioroni ne pensa una giusta lasciatelo fare e non rompete i coglioni!

01 agosto 2007 - Ufficio Stampa on. Alba Sasso
A proposito delle dichiarazioni del Ministro Fioroni sulla possibile ipotesi del ripristino degli esami di riparazione, l'onorevole Alba Sasso (Sinistra Democratica) interviene con il seguente commento:

E' un problema, e di non poco conto, quello di consentire alle ragazze e ai ragazzi, che nel frattempo hanno accumulato debiti formativi, di affrontare i successivi anni scolastici con la necessaria e adeguata preparazione. Non credo che tornare agli esami di riparazione sia la scelta migliore. Parliamone, senza preconcetti e senza soluzioni preconfezionate.


Ma stai zitta!

4 commenti:

Poesia ha detto...

Io non ho ancora un'opinione in merito... tu perchè sei favorevole?

Rosy ha detto...

Hai mai visto cosa succede dall'inizio dell'anno scolastico fino a Novembre-Dicembre? Un insegnante è costretto a far recuperare il debito formativo. In realtà è una perdita di tempo in due sensi: primo, il prof fa maggiore fatica, lascia indietro il resto della classe; secondo, chi deve recuperare il debito non sempre lo fa come si converrebbe.

Reintrodurre gli esami di riparazione a Settembre (e anche, spero, le possibili bocciature) comporterebbe (nelle famiglie coscienziose) uno studio durante il periodo estivo per l'alunno (diciamo ad Agosto) e, dall'altra parte, un lavoro (comunque maggiore) meglio distribuito nel tempo per l'insegnante.

O sbaglio?

Poesia ha detto...

Mi hai convinta... non avevo pensato agli altri che restano indietro per colpa degli asini :)

Vax ha detto...

Il ritorno agli esami a Settembre ci vuole proprio...... è un dovere, perchè la scuola sta andando allo sfascio!!!