martedì, agosto 28, 2007

Quello che le neo-mamme non dicono

Sarà la gioia nel vedere finalmente la creatura che è cresciuta nel panzone per 9 lunghi mesi, osservarlo sbadigliare, dormire, poppare, evacuare, rigurgitare, contando accuratamente tutte le dita dei piedi e delle mani e spulciandogli la testa; sarà la stanchezza derivante dal parto (naturale), sarà il rincoglionimento da anestesia (locale o totale)..

Sta di fatto che nessuno parla della mamma nel dopo parto. Non si parla in particolare di quello che avviene nella pancia della mamma, o meglio cosa succede al vuoto lasciato dal pupo. Tutti gli organi che si erano spostati di lato per far posto al feto, dopo il parto ritornano lemme lemme nella loro posizione "quasi" originaria. L'utero si contrae, il diaframma si riabassa (e si riacquista un pò di capacità toracica e il fiatone, che ci aveva accompagnato negli ultimi mesi, tende a scomparire).

Per quelle che, come me, hanno fatto il cesareo, si ritroveranno con la flebo attaccata per almeno un giorno e mezzo (dipende dagli ospedali). Questo significa che (ad eccezione dello scandaloso FateBeneFratelli) non potete mangiare o bere fino a quando non ve l'avranno staccata e non avrete canalizzato. Cosa vuol dire canalizzare?

Al mio paese si dice "Quann' lu cul' scioscia, lu mied'c' crepa". Qui a Roma si dice "Tromba di culo, sanità di corpo". In sostanza, dovete scoreggiare. Altrimenti, se bevete senza canalizzare, rischiate di vomitare.

Con il rilascio della placenta comincia anche la cosiddetta "fase di spurgo". Un pò come le lumache prima di essere cucinate, si rilascia questa sostanza gelatinosa insanguinata da far vomitare chiunque. E non pensate che duri lo spazio di un ciclo mestruale.. no. Dovete pagare lo scotto per aver passato 9 bellissimi mesi senza ciclo: vi attendono almeno 3 settimane di questa fase viscida. E se pensate di aver raggiunto il fondo dell'imbarazzo solo leggendo questo, non avete calcolato quella piccola botola lì sul pavimento: i pannoloni da incontinente. Perchè i semplici assorbenti da normale ciclo non sono sufficienti a contenere il blob. Occorrono quelli da incontinenti, ma incontinenti pesanti: i Linidor. Magari alla seconda settimana potete permettervi le mutandine-pannolino da 70-enne incontinente, e solo verso la fine della seconda settimana potrete utilizzare i vostri vecchi assorbenti..

Ma gioite! Al termine della fase di spurgo, non sentirete parlare di ciclo per almeno altri nove mesi (salvo eccezioni). L'allattamento, infatti, vi garantisce questo ulteriore privilegio, se di privilegio si può parlare..

Vi ho schifato abbastanza?

Non so perchè, ma oggi ero in vena..

2 commenti:

Poesia ha detto...

Oddio, questa mi mancava... perchè ho letto?! ;-(

Numero 6 ha detto...

Anni fa una donna dal piglio combattivo parlava in televisione della gravidanza.
A un certo punto pronuncia la frase "nulla torna come prima".
Io guardo mia madre che dice "ecco".
Per me era sufficiente.

BTW, "di" in romano è "de".
In molisano è talmente onomatopeico che non c'è bisogno di traduzione
:-)