lunedì, ottobre 22, 2007

Emergenza lettone (accento sulla O)

Fin dal primo mese di vita ho abituato la Viola ad addormentarsi molto presto (massimo entro le 9,30 e salvo occasioni rare e particolari). La tecnica è sempre la stessa, la classicissima, ma pur sempre valida sisa nel lettone. E con la scusa di addormentare lei, mi abbiocco pure io. Una volta che si è addormentata per bene, con molta cautela la prendo e la fiondo nel suo lettino ikea.

Con l'arrivo del freddo diventa sempre più dura. Dura per me, uscir fuori allo scoperto, con tutti gli spifferi della nostra vecchia casetta a riscaldamento centralizzato (ovvero, i termosifoni li accendono a Novembre). Dura per lei, passare dal caldo abbraccio di mammina e del suo piumino, al proprio lettino freddo.

Risultato? Tempo 5 minuti e si risveglia piangendo. In pratica passa con me nel lettone il 90% della notte, cosa che ho cercato in tutti i modi di evitare.. ma non c'è stato verso.

Alla fine vince lei, la pigrizia, accompagnata da sora stanchezza.

Suggerimenti?

6 commenti:

Sadie ha detto...

quando ce l'hai con tel nel lettone, metti una borsa dell'acqua calda nel suo lettino così quando la sposterai troverà il suo psticino caldo e non sentirà la differenza termica! :)

ciao!

Rosy ha detto...

Grazie Sadie!
Compro la microborsa dell'acqua e provo :O)

Freestyle ha detto...

Io nella tua stessa situazione ... ma ho provato anche con la borsa dell'acqua calda ... tempo mezz'ora e si sveglia lo stesso, con te ha funzionato??
Passerò a vedere se ti danno altri consigli ... magari risolvo anch'io la cosa ....

Anonimo ha detto...

Ora ho capito da dove viene l'idea della borsa dell'acqua calda.
Io ho un'idea migliore.
Facciamo dormire il gatto con la pupa, almeno l'obeso micio si rende utile!

Anonimo ha detto...

usare delle lenzuola di flanella invece del classico cotone ....

Enza (mamy di Aurora il 5 novembre 7 mesi!)

Rosy ha detto...

Innanzitutto auguri ad Aurora :D (anche se con un giorno di ritardo, ma poi capirete perchè)

Al papino forse piace di più l'idea delle lenzuola di flanella. Comunque pare che l'emergenza sia rientrata. Innanzitutto il condominio ha deciso di accendere prima i riscaldamenti :D (col freddo che fa era il minimo). E poi la Viola, attoppata dal pappone della sera che ora finisce di mangiare, pare essersi regolarizzata pure con il sonno. Non canto ancora vittoria.. aspetto almeno un'altra settimana!