lunedì, dicembre 31, 2007

Sommario: le ricette del 2007

Antipasti:

Fiori di sfoglia (con mortadella, broccoli e taleggio)

Primi piatti:

Ravioli Viola (con radicchio, noci e ricotta)
Ravioli Viola 2 (con radicchio, parmigiano e spek)
Tortellini di Carne e Spek

Torte salate:

Radicchio, Cipolla, Mele, Pancetta, Emmenthal

domenica, dicembre 30, 2007

Complimese #9

E ce lo siamo pure scordato.. Auguri!

From Viola - month 10

giovedì, dicembre 27, 2007

Di ritorno da Mozzarelland, son passata di qui

Tra tanti nomi, dovevano scegliere proprio il mio. Accostamento rosa-maiale-me a cecio di broccolo!

From Messaggi

mercoledì, dicembre 26, 2007

Oggi uovo!

Che si nota?

From Viola - month 9

domenica, dicembre 23, 2007

sabato, dicembre 22, 2007

Sfoglia e.. quel che rimane in frigo prima di partire per le vacanze di Natale

Dovevo svuotare il frigo.. la soluzione migliore era quella di inventarsi un "pasticcio".

Ingredienti
1 rotolo di sfoglia
1 radicchio
2 cipolle bianche
2 mele golden
50gr pancetta arrotolata
50gr emmenthal
olio
sale
besciamella (20gr di burro, 2 cucchiai di farina, due bicchieri di latte, sale)

In una teglia (tonda o quadrata a seconda della forma della sfoglia) adagiare la sfoglia su carta da forno.
Il primo strato della torta salata è di mele.
A parte, in padella far imbiondire la cipolla, salare. Una volta appassita, formare il secondo strato della torta salata.
Nella stessa padella, far saltare per 10-15 minuti la pancetta e il radicchio tagliato a strisce nel senso della larghezza. Formare con esso il terzo strato della torta salata.
Infine, aggiungere il formaggio a dadini e ricoprire con la besciamella.
In forno a 180° per 20 minuti scarsi, finchè la pasta non è ben dorata.
Da mangiare quasi subito.

Io e il maritino abbiamo gradito (dopo una sana, onesta e tradizionale carbonara). Probabilmente ci vogliono un pò più di mele, così la loro dolcezza contrasta bene con l'amaro del radicchio. Non più di tre mele. Ma io non ne avevo altre!

Provateci.. se ne avete il coraggio! :D

mercoledì, dicembre 19, 2007

Postepay <3 Paypal + Ebay

Ora è veramente il top.

Arrivano i (Giallo)Rossi

From Viola - month 9

Visita Pediatrica #9

Stamattina di buon'ora siamo andate a fare il solito tagliandino.

Peso: 7,650 kg (+550 gr)
Altezza: 68,5 cm (+1 cm)
Circ. Cranica: 45 cm (+1 cm)

Abbiamo anche fatto il Boel Test. Il Boel test è un test comportamentale in grado di fornire informazioni non solo sull’udito del bambino, ma anche sulle sue capacità uditiva e motoria. Il termine "Boel" è un acronimo derivante da una frase in lingua svedese, il cui significato in italiano è "orientamento dello sguardo dopo stimolo sonoro". Altre informazioni qui. Risultato? Ci sente benissimo da entrambi gli orecchi :D

Sul fronte svezzamento ci sono novità. Da oggi possiamo mangiare il pesce!! :D

Se omogeneizzato, tutti i tipi in commercio. Se fresco, solo sogliola e merluzzo (50gr). E tra 10gg possiamo anche aggiungere il tuorlo dell'uovo. Papino sarà contento!

Prossima visita.. lo sapremo dopo il 7 gennaio.

Tortellini di carne e spek

Pure questi sono riusciti bene. Niente foto ahimè.. causa batteria della Canon scarica e repentino deglutimento.

Ingredienti (bastano per 4 persone)
Per la pasta
300 gr di farina 00
3 Uova
NB: tirare la sfoglia il più sottile possibile. Se come me si usa la macchinetta, puntate la rotella sul numeretto più alto (la mia arriva a 6)

Per il ripieno
300gr di macinato di Vitellone
100gr di Spek Tritato
100gr di Parmigiano Reggiano Grattugiato
1 Carota
1/2 Cipolla
Brodo Di Carne per sfumare
sale

Per il sugo1
50gr di caciotta morbida
50gr di emmenthal
un bicchiere di salsa di pomodoro
un bicchiere di latte
sale
1/2 cipolla

Come cucinare il ripieno
Soffriggere la cipolla e la carota in due cucchiai di olio. Salare. Aggiungere il macinato e salare nuovamente. Far soffriggere per benino e quando è tutto bello rosolato, sfumare con il brodo di carne. Far cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti, il tempo di far asciugare il brodo. Far raffreddare. Aggiungere quindi lo spek tritato e il parmigiano. E il ripieno è pronto.

Come cucinare il sugo
Far soffriggere la cipolla in un cucchiaio di olio. Salare. Aggiungere la salsa di pomodoro, salare. Far cuocere per una decina di minuti. A parte, far sciogliere i formaggi cubettati nel latte. Quando entrambi gli intrugli saranno pronti, unirli e farli cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti.
Un sugo veramente osceno. Ma andavo di fretta :P

Assolutamente da rifare (schiena permettendo)

Commento del marito a fine pasto

E' probabilmente la cosa che t'è venuta meglio in assoluto
Mi posso ritenere soddisfatta.
_________________
1Non ho avuto il tempo, ma con il brodo di cappone o di carne stanno meglio a loro agio, credo.

domenica, dicembre 16, 2007

Variante ai Ravioli Viola

Ingredienti
Per il ripieno:

- 2 cucchiai di radicchio sbollentato e frullato
- 100gr di ricotta di pecora
- 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
- 100gr di spek (frullato)

Una simpatica variante ai Ravioli Viola, materializzatasi ieri sera.

giovedì, dicembre 13, 2007

Dopo 6 anni di onorato servizio..



..dico addio al mio www.4alanis.com

L'ho tenuto in piedi con le pinzette ultimamente, visto lo spazio e il tempo che la Viola mi concede per i miei hobby. Nell'ultima settimana, poi, parti del sito sono andate incontro a selvaggi errori del server (quello stronzo dell'errore numero 500).. Numerosi ticket in parte hanno risolto, in parte no. Stesso problema, soluzioni differenti. Come si fa ad essere così idioti?

Oggi avrei dovuto rinnovare il contratto annuale. Col cazzo che ti pago prima che mi risolvi il problema, visto che è già una settimana che litighiamo su chi sia il responsabile del disastro. Non sono io di certo, perchè non ho cambiato una virgola, e prima funzionava tutto a dovere. E poi si tratta della directory di amministrazione del Wordpress.

Ecco così che ho maturato l'idea di abbandonare tutto.

Mi serve solo un pò di spazio per gli altri due siti che ospitavo. Ma non credo sarà un problema.

Happy Holydays,
dear mysitespace!

mercoledì, dicembre 12, 2007

Potrebbe essere benissimo una canzone della nana

Detesto dover ripetere una cosa più di tre volte.
Detesto dover insistere nel pagare le mie bollette.
Detesto dover quasi mandare a fanculo vista l'inutilità della mia insistenza.

Detesto dover ripetere una cosa più di tre volte.
Detesto dover cedere su quella che credevo fosse una mia convinzione irrinunciabile.
Detesto dover abbozzare un sorrisetto mentre cedo.

Detesto..

Sono molte altre le cose che detesto della mia vita, ultimamente. Ma ammetterle qui vorrebbe dire..

detesto aver sparso questo link.

lunedì, dicembre 10, 2007

Fiori da pappare

From In cucina

Ingredienti:
Un rotolo di Pasta sfoglia
Mortadella a cubetti
Broccolo verde sbollentato e cubettato1
Taleggio a cubetti

Formine: a forma di fiore e di micro stellina (quelle che usate per formare i biscotti)

Da ingurgitare rigorosamente appena sfornati!


___________________________________
1"La prova del cuoco" mi sta traviando..

venerdì, dicembre 07, 2007

Biscotto

Inauguriamo il 9° mese con un bel biscottino Plasmon vecchia maniera.

From Viola - month 9


PS: Foto dedicata a Poesia che è incinta e non può vedere il cioccolato. :O) Come te capisco!! Spero solo che i biscottini Plasmon non abbiano lo stesso effetto negativo!

Ravioli Viola

O almeno speravo che venissero fuori viola.. ma a quanto pare son risultati marroncini con ripieno roseo. Li dedico alla mia patata sperando che, quando sarà in grado di masticarli, le piaceranno almeno quanto son piaciuti stasera a me e al suo papà.



Ingredienti:
Per la pasta
2 uova
350gr farina 00
4 cucchiai di radicchio sbollentato e frullato

Per il ripieno
300gr di ricotta di pecora
100gr di parmigiano grattugiato
10 noci tritate al coltello
1 cucchiaio di radicchio sbollentato e frullato

Il procedimento è sempre lo stesso. Io li ho fatti a forma circolare, messo un disco sopra l'altro e in mezzo un mare di ripieno. Fatti combaciare spennellando il bordo con un pò d'acqua per creare l'effetto colla, si sigillano meglio se schiacciati lungo il bordo medesimo con una forchetta.

Per il sugo, consiglio un qualcosa di semplice e leggero. Questa volta ho optato per un sughetto semplice con cipolla. Ma anche burro e salvia va più che bene.

E buon appetito!

lunedì, dicembre 03, 2007

Rozzo

Sono pochi i ristoranti dove ordini un bombone al cioccolato (in questo caso) e ti lasciano l'intero vassoio essendo ormai finiti (ben tre pallette invece delle due stabilite a porzione). Osservate #6 che se le strafoga allegramente.

From 2007_12_02 A pranzo con..


Il ristorante (lo trovate tra i miei preferiti su 2spaghi.it) è "Al cinghiale" (RM). Anche il resto è stato buono. Evitate di prendere il vino: eviterete di prendere una tranvata di 13€ a boccia (e parlo di vino novello.. figuriamoci un brunello di Montalcino!).

Viola ha sbavato su un crostone di pane con su il sugo delle tagliatelle al cinghiale.