giovedì, gennaio 31, 2008

Nati col CD

Oggi m'è toccato spiegare a un ragazzino perchè certi pezzi si chiamano B-side.

mercoledì, gennaio 30, 2008

Linguine con Spinaci, Spek e Taleggio

From In cucina

Ingredienti
300gr Linguine
100gr taleggio
1 bicchiere di latte
200gr spinaci lessati
50gr spek
parmigiano

Preparazione
Scaldate il latte e fateci sciogliere il taleggio tenendo il pentolino sul fuoco per pochi minuti. Lasciate raffreddare in modo che si riaddensi.

In una padellina, friggete lo spek in poco olio. Una volta rosolato, toglietelo e nella stessa padellina ripassate gli spinaci aggiungendo un pizzico di sale.

Cuocete le linguine in abbondante acqua salata. Scolatela e conditela con metà della crema al taleggio. Impiattate disponendo le linguine, quindi la restante crema di taleggio, gli spinaci ed infine lo spek.

Una spolverata di parmigiano ci sta (come sempre) da Dio.

Tana per i 2 nuovi componenti della band di Alanis!

Grazie alle mie fonti (che non è Shirley), ho scoperto i nomi dei due nuovi musicisti in tour con Alanis: alla batteria, Victor Indrizzo; alle tastiere, Vincent Jones.

Welcome!

Poo-st ovvero un Post di Merda (3)

Cos'è cambiato dai tempi del puro allattamento e dai primi giorni di svezzamento con pappine di crema di riso e simili?

Con l'introduzione della pastina (adesso siamo alle Gemmine, Chioccioline e Fili D'Angelo), si possono riscontrare due situazioni:

  • 1. Cacca di pecora (chi, come me, ha avuto la fortuna di crescere accanto a un pastore di pecore sa cosa voglio dire) ovvero pura stitichezza, se nell'alimentazione mancano frutta e verdura. Io ho dovuto togliere la verdura a pranzo a favore di un cucchiaio in più di pastina per farle prendere un pò di peso (dietro consiglio della pediatra).
  • 2. Cacca cremosa, se nell'alimentazione son presenti frutta e verdura in quantità adeguata. Io poi c'ho aggiunto anche uno yogurt a merenda che non fa male.
In entrambi i casi, i pannolini cambiati appestano a morte. Quindi, tenetevi forte e buttate spesso la spazzatura!

Alanis Tour 2008: quarto show, nulla di nuovo, ma torna "You learn"



Charlotte, NC (29 Gennaio). Ancora la stessa scaletta o quasi. Da am.info:

Intro
Uninvited
Citizen of The Planet
All I Really Want
Hands Clean
Underneath
Moratorium
You Learn1
My Humps
You Oughta Know
Thank U
Ironic
Tapes

Una recensione della sua perormance di Courtney Devores:
La Morissette ha scacciato l'onda della nostalgia con "Uninvited." La sua voce era la stella della serata -- in quanto potente, se non più potente di quella registrata sui suoi album. La 33enne cantante/attrice non ha avuto bisogno di aiuto-coristi o di vocalist per cantare i brani più tosti come "All I Really Want", o pezzi più familiari come "You Learn," e "Thank U".

La sua performance spontanea non è mai apparsa come un "act" mentre si esibiva sul palco, saltando su e giù, o facendo ondeggiare selvaggiamente i suoi capelli2. Ha svelato il suo nuovo singolo, la maestosa "Underneath,"3 ed è apparsa molto più a suo agio strimpellando una chitarra nera e scintillante4 durante "Hands Clean." Nel vestire pantaloni neri aderenti infilati in stivali, è apparsa molto più voluttuosa di una classica attrice di Hollywood, dando al suo pubblico una versione realistica di bellezza di una celebrità.

Ha indossato un boa di piume rosa e nero per una strofa e un ritornello della sua presa in giro di "My Humps" di Fergie, che si è trasformata in nel suo singolo di debutto del 1995, "You Oughta Know". La canzone risuona ancora tra i fan, così come il sing-along più forte della notte, "Ironic." Ha lasciato che la folla portasse avanti l'intero primo verso.5



_____________________________
1Sostituisce "Hand in my pocket" che a sua volta aveva sostituito "Citizen of the Planet", a sua volta tornata a sostituzione di "Versions of Violence".
2Pieni di extensions, aggiungerei io.
3Aspettiamo a cantar vittoria. Ricordo che nel 2001 dava per certo che "Narcissus" sarebbe stato il primo singolo di "Under Rug Swept", uscito nel 2002. E sappiamo tutti che non è stato così: il primo singolo fu "Hands clean", il secondo "Precious Illusions" e non ce ne furono altri.
4Peccato! Ad Atlanta aveva quella trasparente (tipo quella del video di "One by one" dei Foo Fighters)
5Lo fa da anni.

martedì, gennaio 29, 2008

Assaggio di abbacchio (quello vero)

From Viola - month 11

Stasera cucina il maritino!

From In cucina

Pasta con Fagioli e Salsiccia

Bbona!! :D

Not as we - La traduzione (Non come noi)

Mi contatta un certo Fabio per chiedermi la traduzione di questa canzone.. io ci provo, anche se l'Alanis non è molto semplice da tradurre. Spero di non aver fatto strafalcioni!

"Not as we"
Alanis Morissette / Guy Sigsworth


Rinata e rabbrividente
Sputata su un terreno nuovo

Insicura e non convincente
Quest'ora debole e tremolante

Giorno uno, Giorno uno, comincia di nuovo tutto d'accapo
Primo Passo Primo Passo
Per ora faccio fatica a farmene una ragione
Sto facendo finta finchè non lo quasi-farò
Ricomincio di nuovo da zero ma questa volta Io come Io
e non come Noi

Impaurita e tremante
Timida senza una mano

Simulo coraggiosa con l'intento di protezione
Piccola e difficilmente qui

Giorno uno, Giorno uno, comincia di nuovo tutto d'accapo
Primo Passo Primo Passo
Per ora faccio fatica a farmene una ragione
Sto facendo finta finchè non lo quasi-farò
Ricomincio di nuovo da zero ma questa volta Io come Io
e non come Noi

Occhi umidi dalle lacrime
Spalancati logori
Se Dio accetta scommesse
prego che voglia perdere

Giorno uno, Giorno uno, comincia di nuovo tutto d'accapo
Primo Passo Primo Passo
Per ora faccio fatica a farmene una ragione
Sto facendo finta finchè non lo quasi-farò
Ricomincio di nuovo da zero ma questa volta Io come Io
e non come Noi

Complimese #10

From Viola - month 10

Auguri :D

PS: L'ho pesata, stamattina. Siamo in perfetta forma! 8700gr! Li mortà!

Alanis Tour 2008: terzo show, ancora nulla di nuovo (se non gli mp3)




Esibizione ad Atlanta, GA ieri sera (28 Gennaio) ha visto l'Alanis esibirsi con la seguente scaletta (fonte: un fan su am.info):

Intro (Moratorium)
Uninvited
Versions of Violence
All I Really Want
Hands Clean
Underneath
Moratorium
Hand In My Pocket1
My Humps
You Oughta Know
Thank U
Ironic
Tapes

E arrivarono anche gli mp3 di "Tapes", "Moratorium" e "Versions of Violence". Volete sapere come sono? Andate al link sopra, sezione multimedia! E via alla ricerca della strofa perduta!

_________________________________
1Unica variante: a sostituzione di "Citizen of the Planet"

lunedì, gennaio 28, 2008

Penne con Broccoli Siciliani e Salsiccia

From In cucina

Ingredienti
359gr di penne
1 broccolo siciliano
1 salsiccia
1/2 bicchiere di vino bianco
pinoli
olio
aglio
sale

Preparazione
Sbollentare il broccolo in acqua salata per 10 minuti. Non buttate l'acqua!!

In una padella, soffriggere 1 aglio, 1 manciata di pinoli e la salsiccia fatta a pezzetti. Sfumare con il vino bianco e, quando l'alcol sarà evaporato, aggiungere l'acqua di cottura dei broccoli. Lasciar cuocere per 15-20 minuti.

Mentre cuocete le penne in abbondante acqua salata, preparate un pesto con i restanti broccoli. Frullare i broccoli con una manciata di pinoli, sale, 1 goccio di olio e un aglio.

Scolare la pasta e condirla con il pesto di broccoli. Aggiungere quindi i broccoli e la salsiccia cotti in padella. Il parmigiano se vi piace ci sta da favola!

Dolci per San Valentino? Ecco una crema.. tutta rosa!

From In cucina

A dire il vero non ero partita con l'intenzione di fare una crema rosa per un dolce del santo più rinco del Calendario. Piuttosto volevo provare a fare una crema all'arancia.

Sabato scorso avevamo preso un sacchetto di arance rosse dall'AIRC e in coincidenza avevo letto un articolo su come preparare una torta all'arancia. L'idea era quella, ma poi.. le cose son cambiate man mano che andavo preparando.

Vista poi la mancanza di tempo, ho sfruttato il panettone che avevano dato al maritino quando ha donato il sangue. C'ho fatto una sorta di zuppa inglese.

Crema alle arance rosse di Sicilia
Ingredienti
1 tuorlo
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di farina
1/2 bicchiere di succo di arance rosse
1/2 bicchiere di latte

Preparazione
Il procedimento è lo stesso della crema pasticciera. Sbattete il tuorlo d'uovo con lo zucchero. Incorporate quindi la farina. Unite prima il succo d'arancia, poco alla volta, e poi il latte. Cuocere a fuoco lento e girando spesso con un cucchiaio di legno.

Per la bagna usate (ovviamente) l'Alchermes.

Peperoni ripieni con salsiccia e frutta secca

From In cucina

Ingredienti
2 grossi peperoni rossi
1 salsiccia
90gr pane raffermo (se non l'avete usate il pan carrè)
1 bicchiere di latte
1 manciata di pinoli
1 manciata di uvetta sultanina
6 fichi secchi
olio
sale

Preparazione
In una ciotola, bagnate il pane nel latte. Lasciatelo in ammollo per una decina di minuti.

In un'altra ciotola, unite i pinoli, l'uvetta, i fichi secchi tagliati a pezzetti, la salsiccia spezzettata, e quindi il pane ben strizzato.

Pulite i peperoni. Togliete i semi e riempiteli con il composto preparato. Metteteli in una teglia con un goccio d'olio.

In forno a 160° per 60 minuti.

Il tour europeo di Nicola per il 2008 è stato annunciato

Nick Cave & The Bad Seeds hanno annunciato il loro Tour Europeo per il 2008.

Aprile
21 Lisbona - Coliseum
22 Porto - Coliseum
24 San Sebastian - Polideportivo Anoeta
25 Barcellona - Razzmatazz
26 Marsiglia - Docks Du Suds
28 Amsterdam - Music Hall
29 Parigi - Casino Du Paris

Maggio
1 Brussels - Forest National
3 Dublino - Castle
4 Glasgow - Academy
5 Birmingham - Academy
7 Londra - Hammersmith Apollo
16 Oslo - Spektrum
17 Stoccolma - Annexe
19 Copenhagen - KB Halle
21 Berlino - Tempodrom
24 Praga - Sazka Arena
25 Vienna - Gasometer

Giugno
3 Zagabria - IN Music Festival (open air)
4 Belgrado - Arena
6 Salonika - Mondayi Lazariston (open air)
7 Atene - Lycabetus Theatre (open air)

E IN ITALIA????????????? C'è da sperare tra il 7 e il 16 maggio..

Comici e non

Vi racconto una barzelletta. Anzi no, ve la racconta lui. Sto ancora ferma a ride sulla "non ingerenza"..

Ieri sera, aspettando e sperando invano che la Viola evacuasse, m'è capitato di vedere "Parla con me", il programma su Rai3 della Dandini.

Avete notato la sottile ironia della Cortellesi ed il suo Riparliamone? La adoro.

Domandina

Mi spiegate perchè, in Google Analytics, Roma (la città) viene indicata con il nome di Augusta?

Che nottataccia!

Premetto che la Viola non m'ha mai fatto fare una notte in bianco, per cui mi ritengo FORTUNATISSIMA! Leggo in giro, nei blog delle altre mamme, la disperazione per non aver chiuso occhio, per una notte o per una settimana, e non oso immaginare come ci si senta la mattina dopo.

Eran due giorni che non faceva cacca. S'era un pò intoppata, anche perchè a pranzo le faccio ingollare 3 cucchiai di pastina invece di 2, per farle mettere su un pò di peso (dietro consiglio della pediatra), quei due o tre etti che le mancano per essere "perfetta".

E stanotte alle 5 s'è svegliata piangendo perchè 'sto stronzo non veniva fuori. Dopo mezz'ora di spingi e spremi, ce l'ha fatta. Povera cucciola. E siamo tornate a dormire tutte e due come angioletti.

domenica, gennaio 27, 2008

Alanis Tour 2008: secondo show, stessa setlist




Grazie a John che ha pensato bene di fotografare la setlist.



In pratica, la stessa scaletta del primo concerto. Si scopre così che "Moratorium" è spaccata in due (come ai tempi del Tour del 2002 con "Purgatorying" scissa in tre parti).

Dimenticavo di aggiungere un altro particolare di "Moratorium": come tradizione morisettiana (interrotta solo per "So-called Chaos"), un pezzo del testo di questa canzone dà il titolo all'album. E' inevitabile che, se l'album pubblicato continuerà ad avere questo titolo, "Moratorium" sarà decisamente nell'album.

sabato, gennaio 26, 2008

Torta salata di Cavolfiori e Formaggi

From In cucina

Altra ricetta del mio repertorio. Me la chiedono spesso.

Prendete un cavolfiore. Pulitelo, lavatelo e fatelo bollire in acqua salata per 5 minuti. Scolatelo e ripassatelo in padella con 20gr di burro. Fate cuocere per 10 minuti. Aggiungete un bicchiere di latte e uno di acqua, salate, aggiungete anche 40gr di parmigiano e un qualsiasi formaggio morbido che vi capita nel frigo (robiola, gorgonzola, fontina, sottilette).

Fate cuocere finchè il cavolfiore non si sarà ben spappato (diventato crema) e latte ed acqua non si saranno asciugati.

In una teglia rotonda, disponete un foglio di carta da forno, la sfoglia. Bucherellatela con una forchetta per evitare che si gonfi durante la cottura. Aggiungeteci la crema di cavolfiore.

Buttate tutto in forno per 20 minuti a 180°.

Servire tiepida. Fredda è anche meglio.

Filetto di Pesce Persico in crosta di Patate

From In cucina

Semplicissimo.

Ungete una teglia.
Primo strato di fettine di patate.
Salate.
Filetti di Pesce Persico.
Altro strato di fettine di patate.
Salate.
Un filo d'olio.
In forno a 180° finchè le patate non saranno ben cotte e rosolate.

Google Image Labeler

Non so se l'avete mai provato. Tu e un altro a caso che si connette, sparate etichette su immagini a caso (la stessa per entrambi, ovviamente). A seconda della parola che entrambi affibiate all'immagine come etichetta, vi vengono assegnati dei punti.

Su questa immagine



sia io che l'altro ne abbiamo sparate un pò (io 5, l'altro 10). Io continuavo a battere su "bride, brides" etc.. mentre la sua sequenza è stata:

dresses, parade, girls, dance, flags, ladies, party, dancing, dress, white dresses, anal

non sapendo più che proporre..

Marchiato a sangue

From Messaggi

Il braccio è quello di papino, ovviamente.

Alanis Tour 2008: primo show.. e già si scoprono 2 potenziali b-sides!


Foto © Chris Gordon / Wireimages

Dal concerto a Hollywood, FL del 25 Gennaio 2008, la setlist:

Intro
Uninvited
Versions of Violence **
All I Really Want
Hands Clean
Underneath*
Moratorium*
My humps (Black Eyed Peas cover)
You Oughta Know
Citizen Of The Planet*
Thank U

Tapes **
Ironic

* Dovrebbero essere già parte della tracklist di Flavors of Entanglement
** Flavors of Entanglement possibili1 B-Sides

Dal database dell'APRA, le 2 nuove canzoni effettivamente sono registrate a nome di entrambi Alanis and Guy Sigsworth:

GW36111926
TAPES
SIGSWORTH G/MORISSETTE A
Performers: MORISSETTE ALANIS

GW36112481
VERSIONS OF VIOLENCE
SIGSWORTH G/MORISSETTE A
Performers: MORISSETTE ALANIS

Chissà stasera cosa ci riserva a Tampa, FL.


______________________
1 O rischio la delapidazione da quell'ignorante del primo commentatore che manco ha il coraggio di mettere un nome qualunque. Idiota. Do you think I don't know who you are, dear? Next time, don't scream.

Pennette con polpettine allo Yogurt e Marsala

From In cucina

Questa è una delle ricette del mio personale ricettario. La trovai tempo fa su una rivista di cucina e il maritino se n'è innamorato tanto.

Ingredienti (x 2 persone)
300gr pennette

Per le polpettine
150gr di macinato di vitellone
30gr di parmigiano
pan grattato (o meglio la mollica del pane raffermo)
aglio
prezzemolo
sale
1 uovo

Per il sugo
150gr yogurt bianco (il Muller va benissimo)
1/4 bicchiere di marsala
1/4 bicchiere di latte
10 olive nere (facoltativo)
farina

Preparazione
Preparate le polpettine. Infarinarle e farle soffriggere in un tegame con poco olio. Quando sono rosolate, aggiungere le olive nere e sfumare con il marsala. Aggiungere poi lo yogurt e il latte. Far cuocere per pochi minuti.

Intanto cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla nel sugo per qualche minuti.

Servire con parmigiano.

venerdì, gennaio 25, 2008

Ziti Napoletani con polpette e cotiche

From In cucina


Non c'è bisogno che vi posti la ricetta (o no?). Questi me li faceva sempre la mamma la domenica a pranzo. E oggi c'avevo bisogno di coccole.

giovedì, gennaio 24, 2008

Sembra Ferrara, ma è più fico



Per chi non lo conoscesse, lui è Robert Fisher dei Willard Grant Conspiracy

Dal sito ufficiale:

Boston-based music group Willard Grant Conspiracy sure knows how to make a music critic's job tough. Whereas most bands can be blithely described with a few words, WGC practically requires a new genre tag. Stylistically, it's got strong folk-rock and rootsy overtones but isn't exactly Americana. Instead, WGC couches the disquieting angst of Nick Cave and Leonard Cohen in the baroque-like elegance of Belle & Sebastian at their most melancholic. Lead singer Robert Fisher's smooth, contemplative baritone has a winning straightforwardness mingled with world-weariness and suspicion. On the ditty "Flying Low," he croons, "And I dreamed I saw the angels flying low/They encompass all that's good, or so I'm told." The album is lent orchestral savor by the regal-sounding violin/viola of Josh Hillman and the yearning trumpet of guest Dennis Cronin. Rendering Roll more cathartic than depressing is WGC's occasional forays into wrenching rockin' dissonance à la Roxy Music and John Cale-era Velvet Underground. Dylan fans may not like the droll, thundering rendition of his "Ballad of a Thin Man." With WGC, it appears that glum is good.

Risotto al limone

From In cucina


La mia suocera m'ha portato una carovana di limoni da Velletri. Che ci faccio a parte le scaloppine al limone? Proviamo con il risotto.

Ingredienti x 2 persone
250gr riso
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
100ml succo di limone
400ml acqua
sale
pepe
olio
2 sottilette

Preparazione
Fate soffriggere la cipolla in poco olio e salate. Aggiungere quindi il riso e sfumare con il vino bianco. Quando sarà evaporato, aggiungere il succo di limone, l'acqua e una presa di sale.

A cottura ultimata ricordatevi di mantecare il risotto!

Io uso sempre le sottilette. Le preferisco al burro, son più leggere.

E facciamo anche il pane!

From In cucina

Lo sapevate? Esiste persino un sito tutto dedicato al Pane fatto in casa!
www.panefattoincasa.net
Altro non è che una trasposizione del già noto Gennarino.org. L'avevo sfruttato per il Pan di Spagna e non m'aveva deluso. Per cui ho deciso di testare anche una delle ricette di Pane. Ho scelto quello allo Yogurt, o meglio, dei panini allo iogurt (scritto proprio così). Per strada ho dovuto cambiare qualcosa per questioni di tempo (non potevo aspettare che si ammorbidisse il burro, per cui l'ho sostituito con l'olio d'Oliva. E poi la farina..) e mancanza di ingredienti specifici (il mio lievito di birra a cubetti aveva fatto la muffa e ho dovuto usare quello istantaneo).

Per cui, questi sono i miei ingredienti per i Panini allo Yogurt.

Ingredienti
Farina tipo 00 - 300gr
Farina di grano duro - 200gr
Olio d'oliva - 2 cucchiai
Yogurt (Bianco Muller) - 150gr
Latte - 200gr
Lievito di Birra (PaneAngeli in polvere, 7gr equivalente a 25gr del lievito di birra a cubetti)
2 cucchiaini di zucchero
1 pizzico di sale

Procedimento
Mettere la farina a fontana sulla spianatoia e versare al centro tutti gli ingredienti. Lavorare energicamente l'impasto per una ventina di minuti.

Lasciare lievitare l'impasto per due-tre ore, fino a quando non sia almeno raddoppiato di volume.

A questo punto, senza reimpastare, dividere l'impasto in otto porzioni pressocche' uguali e lavorarli in modo da ridurli in un cilindro di pasta.

Date loro la forma che preferite (palla, nodo, treccia) e lasciate lievitare ancora mezz'ora-quaranta minuti.

Infornate quindi in forno caldo a 220° circa e cuocete finchè non saranno ben dorati.

Lasciate raffreddare su una gratella.

mercoledì, gennaio 23, 2008

Un anticipo di San Valentino, amò!

Perchè per me è San Valentino tutti i giorni :O)

Oggi bisognava stare un pò più leggeri, vista l'attrippata di ieri. A parte le tagliatelle avanzate (che ho messo in forno con un pò di latte e la restante salsa alla ricotta & Co., ho tirato fuori dal cilindro questo piattino sfizioso:

From In cucina


Vitello in crosta di nocciole, chips, sandwich al formaggio e chenelle di salsa misteriosa

Il sandwich è con la sottiletta. La salsina rossa è ovviamente ketchup che s'accompagna alle patatine fritte. Il vitello è impanato con un misto di nocciole tritate e farina di polenta: è cotto al forno con un filo d'olio.

Rimane la salsa misteriosa (non sapevo come chiamarla).

Ingredienti
3 cucchiai di crescenza
1 cucchiaio di pistacchi tritati finemente
1 cucchiaino di Salsa Worcester

E per concludere, aggiungete al piatto un pò di fantasia.

martedì, gennaio 22, 2008

Papillon e Tagliatelle con Zucchine, Ricotta e Lonza

From In cucina

Ingredienti x 6 persone:
Per la pasta
6 uova
600gr farina 00
farina 00 extra

Per il ripieno dei Papillon e il sugo delle tagliatelle
400gr ricotta di pecora
1 zucchina
50gr lonza
50gr parmigiano

Per il sugo dei Papillon
66cl salsa di pomodoro
olive nere
sale
olio

Preparazione
In due ciotole separate, preparare i due ripieni per i Papillon: in una mescolare metà della ricotta, il parmigiano e la zucchina tritata, mentre nell'altra mescolare la restante ricotta e la lonza frullata.

Tirare la sfoglia e tagliare le strisce di 4 cm di larghezza e 10cm di lunghezza. Mettere i due ripieni ai due capi, bagnare i bordi con acqua perchè si incolli meglio, e sovrapporre l'altra striscia facendole aderire bene. Con i rebbi di una forchetta sigillare definitivamente i bordi. Passare con i rebbi anche al centro del papillon, dopodichè pizzicare al centro per dargli la giusta forma finale.



Cuocere in abbondante acqua salata.

Intanto preparare il sugo per i papillon, mettendo insieme tutti gli ingredienti, aggiungendo poca acqua e lasciando cuocere per una decina di minuti.

Vi sarà sicuramente avanzato del ripieno. Mettetelo in una padella, unite mezzo bicchiere di latte e fate sobbollire per qualche minuto. Scolateci dentro le tagliatelle.

Una spolverata di cacio e pepe non ci sta per niente male :)

Alanis parla del suo nuovo album

M'ero dimenticata di postarvelo (a chi interessa)



Comincio ad essere impaziente..

Svizzera!

Dopo quasi 3 anni di assenza, ritorna in Europa. Per ora c'è la Svizzera. Che faccio se si ferma pure in Italia?

Diritto alla proprietà

Premetto che il GF mi sta sullo stomaco.
Premetto che il GF è una trasmissione idiota.
A quanto pare c'è qualcuno ancora più idiota oltre a quelli che se lo guardano: il diritto alla proprietà in base a quale criterio?

lunedì, gennaio 21, 2008

Paccheri Ripieni per Vegetariani (e non)

From In cucina


Ingredienti (x 4-5 persone)
500gr di paccheri napoletani
1 carota
1 cipolla
1 zucchina
400gr ricotta di pecora
300gr scamorza
10 pomodori pachino
2 x 160gr tonno in scatola
sale
acqua
olio

Preparazione
Soffriggere la cipolla tritata con una presa di sale. Aggiungere la carota e la zucchina a cubettini. Salare e lasciar rosolare, quindi aggiungere il tonno e i pomodorini. Cuocere per 5 minuti, poi aggiungere 200ml di acqua. Cuocere a fuoco basso per 20 minuti.

In abbondante acqua salata, cuocere a metà cottura i paccheri. Scolarli.

Aggiungere al ripieno la scamorza tagliata a cubetti piccoli e mescolare. Quando si saràun po' freddato, aggiungere anche la ricotta e amalgamare.

Riempire i paccheri con il ripieno e infornare per 20 minuti circa a 180° in forno preriscaldato.

Analitizzooogle (10)

Domande bizzarre:

  • 1. che cosa e' lo squarau (è la caghetta, la cacarella, la scacacciata, quella che c'ha la tipa che non si prende l'imodium, per intendersi)
  • 2. mancata assunzione agricola cosa comporta (eh?)


Domande mammifere:
  • 1. che si sente quando arriva l'ora del parto (i primi sintomi sono tipo i dolori mestruali, mal di schiena, mal di reni, mal di pancia. Poi le cose peggiorano.)
  • 2. alla dodicesima settimana di gravidanza si sa con certezza il sesso del bambino (sei fortunato/a se lo riesci a scoprire alla ventesima, ovvero se te li mostra lei/lui i propri attributi. Alla dodicesima è grasso che cola se riesci a distinguere le mani dai piedi. Si e no è 6 cm)


Domande scolastiche:
  • 1. ci sarà la ssis nel 2008 (Mi sa di sì, visti gli ultimi sviluppi in tema di riforme delle graduatorie ad esaurimento - ex permanenti)


Domande culinarie:
  • 1. come fare i tortelli di carne (prova questi)
  • 2. come preparare la pasta al ragu' bianco (prova questa ricetta)
  • 3. come cucinare i tortellini (in brodo, oppure con sugo semplice salsa+cipolla, oppure burro e salvia, oppure con panna)
  • 4. come fare il pan di spagna (prova questo)
  • 5. cosa si cucina per carnevale (le castagnole e le chiacchiere o frappe)


Migliore chiave di ricerca: i velletrani su youtube
Migliore ricetta da cercare: spaghetti alla scureggiona

domenica, gennaio 20, 2008

Io vi amo

From Viola - month 10


PS x Lisetta e Kappina: Il vestitino ci sta che è una meraviglia!

sabato, gennaio 19, 2008

Penne ai carciofi e salmone

From In cucina


Ingredienti (per 2 persone)
350gr penne
3 carciofi
200gr salmone affumicato
10 pomodorini pachino
1/2 bicchiere di vino bianco
prezzemolo tritato
sale
olio

Preparazione
Pulire i carciofi. Lasciarne 2 interi, il resto tagliarlo a pezzetti.
Soffriggere i pomodorini in un cucchiaio di olio d'oliva e un pizzico di sale. Dopo 5 minuti aggiungere i pezzetti di carciofi, salare, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco.

Aggiungere un bicchiere di acqua e lasciar cuocere per 15-20 minuti.

A parte intanto, friggere i due carciofi interi (tipo alla Giudia).

Cuocere le penne in abbondante acqua salata. Scolare al dente. Ripassare in padella con il sugo di carciofi, 2/3 del salmone tagliato a listarelle e, se necessario (se il condimento è troppo asciutto), con 20gr di burro oppure mezzo bicchiere di latte.

Aggiungere il resto del salmone a crudo, disponendolo in cima. Decorare il piatto come in foto. Spolverare con prezzemolo tritato e a piacere con parmigiano reggiano.

Viola 2.0

From Viola - month 10


E' definitivamente cablata con l'universo.

Risotto all'arancia e aceto balsamico (riciclato)

From In cucina


Ingredienti
Avanzi del fondo del Pollo all'arancia e aceto balsamico
250gr riso parboiled
3 sottilette
prezzemolo
pepe verde
acqua

Se avete provato a fare il Pollo all'arancia e aceto balsamico secondo le mie dosi e v'è avanzato una marea (circa 500ml) di fondo, non buttatelo!! Mettetelo in frigo e, dopo uno o due giorni, quando il grasso del pollo si sarà ben solidificato, toglietelo via con un cucchiaio e sfruttate il resto per un ottimo risottino. Aggiungete acqua per allungare il sughetto e lasciar cuocere il riso. A cottura quasi ultimata, aggiungete le sottilette. Mantecate, gente, mantecate.

Un tocco di prezzemolo e pepe verde e.. YUMMY!

Metà della Band è salva!



Tra poco comincerà il tour americano di Alanis. Sarà la spalla dei MatchBox20 (avete letto bene, è lei che fa da spalla a quelli e non il contrario, devo ancora capire perchè).

Comunque.. La band è cambiata per metà. Rimangono Jason (Orme, chitarra), David (Levita, chitarra) e Cedric (Lemoyne, basso) e arrivano due nuovi (di cui devo ancora scoprire i nomi) alle tastiere e batteria al posto di Zac (Rae) e Blair (Sinta).

La fonte? Facebook.

venerdì, gennaio 18, 2008

Caserecce con baccalà alla vicentina

From In cucina


Ebbene sì, ieri sera qualcosa è avanzato dal capolavoro che avevo messo su per papino. Un pò del Baccalà alla Vicentina è avanzato. E visto che in cucina non si butta via nulla, famoce 'na pasta con gli altri rimasugli nel frigorifero!

Ingredienti
avanzi di Baccalà alla vicentina (2 pezzetti di Baccalà)
2 cucchiai di stracchino
350gr di caserecce
prezzemolo
olio

Preparazione
In una padella scaldare il baccalà con lo stracchino fino a che quest'ultimo s'è sciolto. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolare al dente e ripassare la pasta in padella.

Guarnire con un battuto di olio e prezzemolo.

Muffin & Muffin

From In cucina

Oggi avevo bisogno di.. dolci. E guardando un gruppo di pirottini, mi è venuta voglia (tranquilli, non sono di nuovo incinta) di Muffin.

La ricetta l'ho presa qui. Deliziosi. E aggiungendoci qualche goccia di cioccolato, ho fatto anche la prima variante. Più che goccie, erano i frammenti dell'uovo di Pasqua dell'anno scorso.

I mirtilli son buoni, ma costano troppo.

Se domani capitate dalle mie parti, forse ne trovate ancora qualcuno. Niente a che vedere con quello che mangereste stasera, con i pezzetti di cioccolato ancora mezzi sciolti... goduria!

Era la mia prima volta. Alla prossima voglio provare a farli senza glutine. Magari ritoccando un pò la ricetta..

giovedì, gennaio 17, 2008

Poker di Baccalà

From In cucina

Tenete a bagno il baccalà per almeno 24 ore (dalle mie parti si usa metterlo a mollo con i ceci), cambiando di tanto in tanto l'acqua in modo da farlo dissalare completamente, quindi asciugatelo e tagliatelo in grossi pezzi.

Il poker è composto da:
  • Baccalà alla Vicentina
  • Filetti di Baccalà fritto
  • Baccalà al pomodoro
  • Baccalà Mollicato al Forno (alla Molisana? ;D)
Per il Baccalà alla Vicentina, la ricetta è qui. Per 2 persone:
Ingredienti
350gr di Baccalà
farina q.b.
sale e pepe
1 cucchiaio d'olio
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
4 acciughe
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
300ml di latte
25gr di burro

Preparazione
Prendete una teglia nella quale il baccalà possa stare adagiato in un solo strato e disponetevi i pezzi leggermente infarinati. Aggiungete di sale e pepe. In un'altra casseruola versate l'olio e fatevi soffriggere la cipolla e l'aglio tritati; non appena saranno imbionditi, aggiungete le acciughe lavate e spappolatele con un cucchiaio di legno. Unite il prezzemolo tritato e il vino bianco. Quando il vino si sarà quasi completamente asciugato, aggiungete il latte e il burro. Lasciate cuocere ancora qualche minuto e poi versate il sugo nella teglia del baccalà. Coprite e infornate, facendo cuocere fino a che il liquido si sarà asciugato.
Per i filetti di Baccalà fritti, la pastella l'ho fatta così:
Preparazione:
In una terrina, mescolare tre cucchiaiate di farina, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e mezzo bicchiere circa di vino bianco, quanto basta ad ottenere una pastella abbastanza densa.
Per il Baccalà al pomodoro, la ricetta è una variante di questo Baccalà alla Calabrese. Per 2 persone:
Ingredienti:
250gr Baccalà
Olio D'oliva
10 pomodorini pachino
66cl salsa di pomodoro
1 aglio
1/2 Cucchiai Pinoli
1 Cucchiaio Uvetta Sultanina
100gr Olive Nere Snocciolate
1 ciuffo di prezzemolo
2 acciughe
Sale
Pane In Fette

Preparazione:
Soffriggere l'aglio, le acciughe e le olive (una parte tagliate a dischetti); aggiungere i pomodori e cuocere per 15 minuti a calore moderato. Unire il baccalà a pezzi e proseguire la cottura a fuoco dolce. Dopo 20 minuti completare con pinoli e uvetta. Servire con fette di pane tostato.

Per il Baccalà Mollicato al Forno, la ricetta l'ho tirata un pò fuori dal "cilindro". Il Baccalà mollicato è una tradizione della Vigilia molisana, ma non l'ho mai preparato per cui non conosco la ricetta vera. Diciamo che questo è un riadattamento. Per 2 persone:
Ingredienti
250gr Baccalà
mollica di pane raffermo (se ne avete, altrimenti 4 fette di pan carrè senza i bordi)
1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di uvetta sultanina
olio
acqua q.b.
farina q.b.
1/2 bicchiere di latte
sale

IMPORTANTE: Non Buttate i bordi del pan carrè!! Basta tostarlo in forno con un goccino d'olio e avrete dei simpatici bastoncini da pucciare nei vari sughetti, nonchè una naturale barriera per separare i quattro baccalà!

Preparazione
Infarinate i bocconcini di Baccalà. Metteteli in una teglia. A parte preparate la copertura con il pane, l'olio, il latte, il prezzemolo. Mettetelo sul Baccalà. Ricoprite con alluminio e infornate. Dopo 20 minuti, togliete l'alluminio e fate rosolare la cima.
Il maritino è rimasto di stucco. In effetti, son venuti tutti e quattro buoni! Che culo!

Underneath Alanis



"Flavors of Entanglement" dovrebbe uscire il 1° Aprile (un bello scherzetto) secondo alcune fonti. Secondo la stessa autrice, in primavera. Conoscendola, forse per quest'estate ce la facciamo ad averlo tra le mani. Per ora, godetevi questo video, postato sul sito del produttore (grazie!)

Alanis Morissette - "Underneath" (Scarica il video, *.mov)

There is no difference
In what we're doing in here
That doesn't show up as big as it does out there
So why spend all our time undressing our bandages
When we've the ultimate key to the cause
right here all underneath


Info sul video? Ecco cosa ci dice la nana sul suo sito ufficiale:

mercoledì, gennaio 16, 2008

Pollo all'arancia e aceto balsamico

From In cucina


Ingredienti (x 4 persone)
1kg di pollo (2 cosce e sovraccosce)
1/ bicchiere di aceto balsamico
500ml di succo d'arancia
1/2 cipolla
sale
olio
buccia d'arancia
2 carote

Preparazione
Far soffriggere il pollo con olio e un pizzico di sale per 10 minuti per lato. Sfumare poi con aceto balsamico. Infine versare il succo d'arancia, unire la cipolla e continuare la cottura nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

A parte preparare un intigolo con le buccie d'arancia tagliate finemente, qualche goccia d'olio, aceto balsamico, un pizzico di sale. Lasciare riposare.

Intanto tagliare le caraote con il pela-patate.

Quando il pollo sarà cotto, condire le carote con il sughino dell'intingolo. Impiattare come in figura.

Vermicelli con acciughe e pomodorini

From In cucina


Ingredienti (x 2 persone)
6-7 acciughe già spinate e lavate
80gr tonno
250gr vermicelli
1 cucchiaio di passata di bieta1
3-4 pomodorini pachino
olio
sale
olio al peperoncino (facoltativo)

Preparazione
In una padella, far soffriggere in poco olio le acciughe, il tonno, i pomodorini, la passata di bieta, un pizzico di sale.

Cuocere i vermicelli in abbondante acqua salata. Se il sugo risulta troppo asciutto, aggiungervi un mestolino di acqua della pasta. Scolare i vermicelli al dente e ripassarli nella padella con il sugo.

___________________________
1E' quella che preparo per la Viola :P

Tortino di acciughe

From In cucina

Chi mi conosce, sa che questo piatto è esclusivamente per mio marito. Io odio le acciughe. Ma oggi al mercato di Val Melaina le ho trovate ad un buon prezzo, che non ho resistito. Una parte le ho fatte marinate. E con un altro po' ci faccio questo piccolo tortino per il papino.

Ingredienti
7-8 acciughe già spinate e lavate
mezza scamorza affumicata
3 pomodorini pachino
origano

Per la focaccia (Vi avanzerà, perciò il resto utilizzatelo per farci altre focaccie, tipo quella al rosmarino)
1 bustina di Lievito per pizza "Pizzaiolo"
400gr farina 00
olio d'oliva
250ml acqua fredda
1 cucchaino raso di zucchero
1 cucchiaino colmo di sale

Preparazione della focaccia
Setacciare la farina in una terrina larga, insieme allo zucchero, il lievito e il sale. Unire 2 cucchiai di olio e, un po' per volta, l'acqua. Amalgamare il tutto con una forchetta e lavorare velocemente l'impasto con le mani unte d'olio, finchè diventa ben amalgamato. (Secondo le istruzioni del "Pizzaiolo" Pane degli Angeli)

In una piccola teglia di alluminio usa e getta, unta con olio, stendere la pasta (facendola aderire anche sui bordi). Riempire con uno strato di acciughe, uno di pomodorini tagliati a fette sottili, uno di scamorza affumicata. Ricoprire quindi con uno strato di pasta. Ungere la superficie con olio e spolverare con un pizzico di origano.

Cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti.

Underneath - Il testo

Underneath
Alanis Morissette / Guy Sigsworth


Look at us break our bonds in this kitchen
Look at us rallying all our defenses
Look at us waging war in our bedroom
Look at us jumping ship in our dialogues

There is no difference in what we're doing in here
That doesn't show up as bigger symptoms out there
So why spend all our time in dressing our bandages
When we've the ultimate key to the cause right here, our underneath

Look at us our form our cliques in our sandbox
Look at us micro kids with both our hearts blocked
Look at us turn away from all the rough spots
Look at dictatorship on my own block

There is no difference in what we're doing in here
That doesn’t show up as bigger symptoms out there
So why spend all our time in dressing our bandages
When we've the ultimate key to the cause right here, our underneath

How I've spun my wheels with carts before my horse
When shine on the outside springs from the root
Spotlight on these seeds of simpler reasons
This core, born into form, starts in our livingroom

There is no difference in what we're doing in here
That doesn’t show up as bigger symptoms out there
So why spend all our time in dressing our bandages
When we've the ultimate key to the cause right here, our underneath

martedì, gennaio 15, 2008

Vermicelli con pesto di broccoletti, ricotta e pinoli

From In cucina

Ingredienti (per 2-3 persone)
350gr vermicelli
broccoletti (due manciate)
2 cucchiai di ricotta di pecora
1 bicchiere di vino rosso
1/4 di cipolla
1/2 tazzina (da caffè) di latte
1 cucchiaio pinoli
parmigiano
sale
(facoltativo) olio al peperoncino

Preparazione
Far rosolare la cipolla tagliata finemente con un cucchiaio di olio. Aggiungere i broccoletti (crudi) e farli stufare col vino e un bicchiere d'acqua. Salare e lasciar cuocere per 15 minuti.

Metter da parte un pò di fiori (dei broccoletti) e qualche pinolo. Il resto, frullarlo con mezza tazzina di latte. Ributtarlo in padella e unire la ricotta, rendendolo omogeneo.

Cuocere i vermicelli in abbondante acqua salata. Scolarli al dente e ripassarli in padella con il pesto per qualche minuto.

Impiattare i vermicelli, ponendo i fiori di broccoletti e i pinoli, messi da parte, in cima. A piacere, condire con olio al peperoncino (quello in foto è il piatto di mio marito :D) e spolverare con parmigiano.

Visita Pediatrica #10

From Viola - month 10


Peso: 7900 gr (+250gr)
Altezza: 69,5 cm (+1 cm)
Circ. Cranica: 45 cm (+0 cm)

In parole povere, cresce quasi normalmente in altezza, ma non in peso. Dal 50° percentile di partenza è scesa al di sotto del 25°. Ovvio che sia così, visto che prima degli ultimi giorni di pappe abbondanti non aveva mangiato molto, specie la sera. Sotto suggerimento (o è piuttosto un ordine) della pediatra, aumentermo la pasta a discapito della verdura.

A pranzo, dai 2 cucchiai di pasta si passerà a 3. Niente verdura. Solita carne/pesce, parmigiano e olio. A cena, un pò di verdura rimane (sennò non fa cacca).

Obiettivo: aumentare il peso.

Anche perchè si muove tantissimo. Ha preso a gattonare sul letto, nel suo lettino sta quasi sempre in piedi, attaccata alle sbarre. E se provate a tenerla in braccio, non smette mai di agitare braccia e gambe.

I due nuovi dentini sono stati ufficializzati. Siamo a quota 6 (con altri due in arrivo).

Prossimo appuntamento, il 26 Febbraio.

Bona come il pane!

From Viola - month 10

Si ricomincia con Nicola!

Il nuovo video è online (non me lo fa embeddare).

Non passerà molto tempo prima di un nuovo concerto.. e lì rosicherò.

lunedì, gennaio 14, 2008

Si rimorchia!

Questa volta ha rimorchiato lei, al supermercato e sul serio. Lui è Riccardo, 9 mesi come lei, ma con due soli dentini. E' subito attrazione!

From Nokia Pics

Verbi trans

Sull'onda del "scendimi il cane e pisciamelo", oggi su Rai1:

I funghi ce li siamo avanzati, perchè in cucina non si butta via nulla
Il cuoco Renatone alla "Prova del Cuoco".

I progressi della Viola

Sul fronte svezzamento, oggi s'è sparata 2 cucchiai e mezzo (c'è un mezzo in più!) di Gemmine con sugo di salsa di pomodoro, maiale (omogeneizzato), zucchine passate, olio di Velletri e parmigiano. Ormai sono due o tre giorni che va come un treno sia a pranzo che a cena e oggi ho azzardato un piccolo aumento di pastina con successo.

Sul fronte movimento, si tira su nel suo lettino Ikea in un lampo. Molla ogni tanto una mano e se la posiziona sul fianco, da gran diva. Sul letto gattona anche.

Sul fronte novità, ha imparato a fare "buh-buh settete!" Basta metterle un lenzuolino davanti e lei lo afferra con le manine e lo tira su, nascondendosi, e poi subito giù, scoprendo un sorrisone di quelli da birichina! Appena posso, vi posto il video che è uno spettacolo!

Domani c'è la visita mensile dalla pediatra.

domenica, gennaio 13, 2008

Richiesta

Glielo dite alla Paola, dj di Radio Rock (RM), che si dice [Smashing] Pumpkins e non Pumpinks?

Torta di Compleanno (2)

Eccola:

From In cucina


Il festeggiato:

From 2008_01_13 Compleanno di Raffaele


Per i partecipanti, nell'album trovate anche le altre foto.

Bellissima questa:

Fantamorto 2008

1. Maurizio Mosca (1940)
2. Edoardo Vianello (1938)
3. Sandra Mondaini (1931)
4. Rita Levi Montalcini (1909)
5. Ariel Sharon (1928)
6. Jane Fonda (1937)
7. Pete Doherty (1979) - morte maledetta
8. Marion Jones (1975)
9. Pietro Ingrao (1915)
10.Pervez Musharraf (1943)

Il regolamento qui.

sabato, gennaio 12, 2008

Torta di Compleanno

Stanotte non c'ho dormito.. immaginavo la torta che avrei fatto questa mattina per la festa a sorpresa a Raffaele (per questo motivo questo post comparirà con qualche giorno di ritardo). Una forma di cacio con sopra dei topini simpatici in marzapane correre qui e là alla ricerca del miglior angoletto da rosicchiare. L'interno sarebbe stato il classico strato di crema pasticciera e crema al cioccolato. Dalle 5 del mattino sono stata in dormiveglia, allattando la Viola di tanto in tanto e immaginando questo capolavoro, trasportata in pensieri fantasiosi dalle meraviglie di Pink Cake.

Ma poi stamattina.. non sono riuscita a trovare il colorante1 per il marzapane. Ho trovato, invece, queste simpatiche decorazioni della Pane degli Angeli e non ho resistito. La mia cacio-torta la farò un'altra volta.. alla prima occasione. E magari non sarà una torta classica, ma una cheese-cake. Se qualcuno di voi se la sente di realizzare il mio disegno, mi faccia vedere il risultato :D

Comunque..

Per il Pan di Spagna ho seguito le indicazioni di Gennarino. Il tempo passato a frullare dovrebbe essere stato sufficiente: non so per quale oscuro motivo, la Viola (e anche il gatto) è terrorizzata dal rumore del frullino.

Per la crema al caffè

Ingredienti:
4 tuorli d'uovo
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina 00
1 tazzina di caffè
300ml di latte


Per la crema pasticciera
Ingredienti:
6 tuorli d'uovo
6 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina 00
3 bucce di limone
400ml di latte
cannella


Per le decorazioni, pensavo di fare una bella passata di panna montata e sopra metterci le decorazioni e scriverci un Buon Compleanno. Ma dopo aver fatto le creme (la pasticciera e quella al caffè, visto che il maritino odia il cioccolato) avevo a disposizione una montagna di chiare d'uovo (10 uova). Chiara d'uovo chiama Meringa! E così con una parte delle chiare c'ho fatte le meringhette che metterò sulla cima della torta :)

Per le Meringhe
Ingredienti:
4 chiare d'uovo
un pizzico di sale
160 gr di zucchero al velo
160 gr di zucchero semolato

Preparazione:
Sbattete le chiare d'uovo a neve ben soda (per facilitare l' operazione aggiungete un pizzico di sale). Quando saranno ben sode incorporate lentamente lo zuchero e la vanillina.
Mettete il composto in una tasca da pasticcere, e fate sulla teglia da forno ricoperta da carta forno tante spumiglie.
Infornate a forno appena tiepido (70 -80 gradi) e lasciar cuocere sino a quando non si saranno asciugate bene e avranno preso la giusta consistenza (circa 40 minuti)
E finalmente arrivò l'opera d'arte.

Prima ho steso una copertura sottile di panna montata (500ml in totale), sia in cima che sui bordi. Poi ho fatto il cerchio più esterno con meringhe e cioccolatini (portati ieri sera dai nostri cari amici M&M). In realtà avevo tentato di scrivere al centro "Buon Compleanno" con la penna di gel verde alimentare, ma era venuta malissimo (per di più sono dovuta andare a capo sul "no" di compleanno). Così ho ricorperto la vergognosa scritta con una serie di meringhe e cioccolatini che tanto il maritino li può scansare.

La foto del "capolavoro" ve la posto domani!

__________________________________
1Li ho trovati qui.

venerdì, gennaio 11, 2008

Analitizzooogle (9)

Com'è potuto succedere? Qualcuno mi arriva da qui. Eww....

Ma chi so' questi?

Tagliatelle al Ragù Bianco

From In cucina

Ingredienti (x 3 persone)
Per le tagliatelle
3 uova
300gr farina 00

Per il sugo
250gr macinato di carne (vitellone)
1 carota
sedano e cipolla (se #6 non è invitato a cena)
1 coccia di parmigiano ingrattugiabile, ma che può ancora dare molto
1 bicchiere di vino bianco
1 manciata di pinoli
brodo di carne (se ne avete, sennò acqua e sale)

Per la besciamella da aggiungere al sugo
2 bicchieri di latte
20gr burro
2 cucchiai di farina
un pizzico di sale
noce moscata

Preparate il ragù come al solito. A parte fate la besciamella. A fine cottura li unite. E ci condite le tagliatelle fatte in casa. Spolverate infine con il parmigiano.

Non mi paremo malvagie, ve' Ermà?

From Viola - month 10