martedì, febbraio 05, 2008

Alanis Tour 2008: settimo show, la critica spompa


Alanis
Originally uploaded by rgiaco777


St. Paul, MN (4 Febbraio). La scaletta cambia poco.

Intro
Uninvited
All I Really Want
8 Easy Steps
Hand In My Pocket
Tapes
Moratorium
Everything
My Humps
You Oughta Know
Thank U
Ironic


La critica da TwinCities:
Dopo i Mute Math è arrivata Alanis con una scaletta da un'ora comprendente le sue hit degli anni '90 ("You Learn," "Hand in My Pocket," "Ironic") insieme a pezzi più recenti ("Everything," "Eight Easy Steps") e un assaggio del suo prossimo album "Flavors of Entanglement." La sua rottura con l'ex fidanzato Ryan Reynolds probabilmente ci dice molto del nuovo album, ma bisogna vedere se la relazione interrotta ha prodotto un'altra hit prorompente, a la "You Oughta Know." (Il tono arcigno della nuova arrivata "Tapes" e frasi come "he'd be better off without me" suggeriscono il contrario)
La Morissette è stata impertinente, se non addirittura un po' distante, ed ha anche dato esempio del suo senso dell'umorismo, tra cui una breve esecuzione della sua famosa cover (finita su YouTube) di "My Humps" dei Black Eyed Peas seguita da "You Oughta Know." Oh, e il suo singolo del 1998 "Thank U" potrebbe ancora essere la hit più carina mai scritta ad avere nel testo la parola "antibiotici."

allo Star Tribune:
Nei suoi 55 minuti sul palco, la Canadese [..] ha introdotto un paio di pezzi dal suo prossimo lavoro “Flavors of Entanglement”. Sia “Tapes” che “Moratorium” sono state tipicamente intense ma più strane e spensierate dei brani precedenti della Morissette. Il suo tentativo di fare humor — una parodia di “My Humps” dei Black Eyed Peas — ha fatto cilecca dal vivo, sebbene sia stato uno dei video più divertenti su YouTube nel 2007.

Nessun commento: