lunedì, giugno 30, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Barcelona



Originally uploaded by y1@



Barcellona, Spagna (29 giugno) - La setlist da Luli:

Moratorium Intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
Citizen Of The Planet
Head Over Feet
In Praise Of The Vulnerable Man
Versions Of Violence
That Particular Time
Hand In My Pocket
Moratorium
You Oughta Know
Tapes

Underneath (Piano Solo)
You Learn

Ironic
Thank U

Fotoreporter: Eduardo Barreto



Eduardo Barreto y su banda
Evento: Microcosmi
Roma, 29 Giugno 2008

Fotoreporter: Tarumba



Tarumba e la nera taranta
Evento: Microcosmi
Roma, 28 Giugno 2008

domenica, giugno 29, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Zaragoza

Saragozza, Spagna (28 giugno) - La setlist da Raul:

Moratorium (Intro)
Uninvited
All I Really Want
8 Easy Steps
Perfect
Citizen of the Planet
Head Over Feet
In praise of a Vulnerable Man
Versions of Violence
That Particular Time
Hand in my Pocket
Moratorium
You Oughta Know
Tapes

Underneath (piano only)
You Learn

Ironic
Thank you

sabato, giugno 28, 2008

Una Viola a lume di candela

From Viola - Anno II

Alanis Morissette Tour 2008 / Madrid (Rock in Rio)


Alanis Morissette
Originally uploaded by blogpocket



Madrid, Spagna (27 giugno) - Al Rock in Rio pare non avesse molta voce.. ha dato tutta se stessa in Italia, a quanto pare. La setlist:

Moratorium Intro
All I really want
8 easy steps
Perfect
You Learn
Citizen of the planet
Hand In My Pocket
Underneath
Moratorium
You Oughta Know
Ironic
Thank U

I trofei e l'omo de la nana


Con le bacchette di Victor e la setlist di Jason!


Questo è Tom, l'attuale amichetto dell'Alanis.

venerdì, giugno 27, 2008

Il primo incarico ufficiale

Mi hanno chiesto di fare le foto per una manifestazione, Microcosmi, che si terrà domani, dalle mie parti.. Che emozione :D
L'ingresso è libero. Accorrete numerosi!!

Maggiori info sull'evento:

La storica piazza di Val Melaina, centro di relazioni sociali e vita quotidiana, conosciuta in tutto il Municipio per il suo antico mercato, ormai trasferito, è lo scenario e il cuore pulsante della prima edizione della rassegna MICROCOSMI musica, arti, spettacoli e storie di gente.
Attraverso la musica e le arti dello spettacolo verranno raccontate storie e tradizioni, microcosmi di piazze vicine e lontane, centri di incontro dove spesso si fa musica e si balla, lasciando al pubblico piccoli fotogrammi di altri luoghi e storie di gente.
Verranno proposti spettacoli e concerti con affermati musicisti italiani e internazionali, portatori di antiche tradizioni dense di significati; danze, ritmi e suoni meticci nati dall’incontro di culture diverse.
La piazza ospiterà anche una piccola mostra mercato di artigianato e iniziative a cura di associazioni culturali del territorio.

Sabato 28 giugno ore 21.00 - Concerto/spettacolo
i TARUMBA
Lucania Terra di Magia, la taranta e le Maschere Suonanti

Domenica 29 giugno ore 21.00 - Concerto
EDUARDO BARRETO
y su banda
Aun Asì, dalla musica tradizionale cubana
del Buena Vista Social Club all’energia della Salsa

Sabato 5 LUGLIO ore 21.00 - Concerto
NOUR EDDINE
Desert Express, viaggio-spettacolo tra musiche
e danze del Maghreb

Domenica 6 LUGLIO ore 21.00 - SPETA COLO
TEATRO POTLACH
La Piazza dà Spettacolo, tra musica, luci,
effetti speciali e improvvisazioni artistiche


by Arte In Comune

mercoledì, giugno 25, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Turin

Torino, Villa Reale (25 Giugno) - Aggiornamenti live arrivano da Chiara, in trasferta solitaria ma priva di noia.

Ore 20.50
Al momento si sta esibendo l'artista di supporto, che non è Liam, ma tale L'aura.



La sua setlist è stata (non in ordine): Cos'è, Radio star, Non è una favola, Domani, Beware the modern eye, Basta, Irrangiungibile, Life on Mars (cover di Bowie?), One (cover degli U2? O magari di Alanis?).

Dopo L'aura si è esibito anche Liam Gerner. Meno male.. era un peccato metterlo da parte!

Ore 22.37
Niente di nuovo fino a questo momento. La scaletta, finora (a quanto pare) più o meno identica a quella di Roma, vede, dopo Head Over Feet, la seconda esecuzione live in assoluto di "In praise of a vulnerable man".

Ore 22.45
Chiara mi ha chiamato. Ce l'ho ora al telefono.. sto ascoltando "Not as we", voce e piano. Da brivido.

Ore 23.04
Di nuovo al telefono.. "Tapes"..

Ore 23.14
Again.. al telefono.. "Underneath" piano solo..

***

La setlist finale:

Moratorium (intro)
Uninvited
All i really want
Eight Easy Steps
Perfect
Citizen of the planet
Head over feet
In praise of a vulnerable man
Versions of Violence
Not as we
Hand in my pocket (jlp acoustic version)
Moratorium
You oughta know
Tapes

Underneath (piano only)
You learn

Ironic
Thank you

Ed eccolo il cimelio rimediato da Chiara: la setlist di Jason



si riconosce da tutti gli appunti scritti a lato (pedali etc..)

Alanis Morissette Tour 2008 / Rome

From 2008_06_24 Alanis live in Rome


24 Giugno 2008. Finalmente il nostro giorno è arrivato. La giornata inizia alle 19.30, mentre, in fila per ritirare i biglietti, scorgo Cedric (basso) che gironzola per il bar accanto alla biglietteria. Preso il biglietto, mi dirigo alla volta della ricerca della mia metà, il mio prolungamento morissettiano ormai da cinque anni a questa parte: Chiara. Arriva qualche minuto dopo, e due secondi dopo il bacetto di rito, le rotelle del cervello già girano a mille in previsione di quello che accadrà di lì a poco.

Fa caldo. Molto caldo. Ce ne andiamo al bar a prendere una bibita ghiacciata e, toh, ci becchiamo tutta la band a cena. Li lasciamo ruminare in santa pace, mentre prepariamo una piccola sorpresina per loro. Bisogna dare il benvenuto ai due nuovi membri della band, Vincent (piano) e Victor (batteria), ma senza dimenticarci degli affezionatissimi Cedric, David (chiatarra) e del mitico Jason (chiatarra).

Non mi dilungo oltre. Appena la prima trance della band esce, li pizzichiamo e li salutiamo, ci facciamo una foto insieme e parliamo del più e del meno. Victor è un paciocco (sarà prerogativa dei batteristi perchè lo era anche Blair [Sinta]). Sembra commosso per il caloroso benvenuto e molto probabilmente non se l'aspettava. Le malefiche hanno colpito ancora. Come pensierino, gli regaliamo un paio di bacchette con tanto di dedica e autografo! ;D
Prima che vadano via ci facciamo anche una foto


(Chiara e io con David, Victor, Cedric da sx a dx)

Dopo una decina di minuti escono anche gli altri due, ma Vincent fugge via. Rimaniamo a parlare con Jason per un pò. Carino! Mi chiede di Viola e mi dice che una sua cara amica porta lo stesso nome (Violet).

E' ormai tempo di andare. Anche Jason va via e porca miseria ci siamo dimenticate di farci una foto con lui! Rimedieremo dopo.

Ci appropinquiamo alla location, ma prima facciamo una capatina in bagno. I controlli sono nulli (biglietto a parte), per cui entro con tutto il mio cannone (il SIGMA 70-300mm) con la speranza di poterlo usare adeguatamente anche all'interno. C'è anche il nostro amico "er mejo fotografo de' Roma" Simone Cecchetti, ormai entrato nel reame di Corbis.

L'artista di supporto ha già iniziato a suonare. Si tratta di un australiano, un certo Liam Gerner. Bravo, bella voce, unico difetto è che quando ci parli ti dice almeno una decina di "Yeah" di fila. Abbiamo preso il suo cd (che ci ha gentilmente autografato con dedica). Oggi me lo sentiò a rotazione.



Mentre attendiamo l'inizio del concerto ho il tempo di salutare un paio di amici di vecchia data, Carlo e Michele. Che piacere rivedervi ragazzi!

Ma arriviamo al punto. La setlist:

Moratorium (intro)
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
Citizen of the Planet
Underneath
Incomplete
Versions of Violence
That Particular Time
Hand In My Pocket
Moratorium
You Oughta Know
Tapes

Head Over Feet
You Learn

Ironic
Thank U

L'highlight della serata è stata lei, Incomplete. Ci speravamo entrambe, e lei l'ha fatta. AmoTI! Un bel concerto, carico, divertente, ben orchestrato. Peccato per quel paio di stecche prese durante Underneath, eseguita esclusivamente con il piano, una chicca. Vincent ha dato un ottimo contributo anche nella reinterpretazione di Perfect, a mio giudizio, la migliore versione che abbia mai avuto la fortuna di ascoltare. Versions of Violence rende meno dal vivo: la sua voce e monotona durante le strofe, non come sull'album dove parte da toni bassissimi. Mentre Citizen of The Planet, Tapes e Incomplete sono meravigliose dal vivo. Altra chicca e Moratorium. L'intro parte più lenta, con lei che canta da dietro le quinte, preparando così l'atmosfera che verrà spaccata da Uninvited, eseguita leggermente più lenta del normale e (purtroppo) con finale (tutta la parte strumentale) più corto. La seconda parte di Moratorium è invece ritmata tanto quanto la versione studio, con Victor visibilmente divertito nell'eseguirla.

Scatenati tutti sul palco, tranne il nonnetto Vincent. Lei saluta con un "Thank you, Grazie" (sta imparando piano piano a dirlo correttamente).

Prima del termine del concerto le abbiamo lanciato sul palco una maglietta fatta apposta per lei. Una maglietta della AS. Roma con il suo nome e il numero 1 stampato sul retro. Daje nana!

Terminato il concerto, ci siamo appostate alla caccia di cimeli da riportare a casa. Jason ha passato direttamente a Chiara la setlist. Ma il bello arriva ora. Chiamiamo disperatamente gli omini che smontano e rimontano e gli chiediamo le bacchette. Uno capisce, le prende e lancia la prima. Rimbalza e una mano la afferra rabbiosa: è la mano di Chiara. Lancia la seconda e penso "Se non la prendi sei un'idiota". Con tutta la rabbia in corpo l'afferro, strappandola dalle grinfie di quelli che attorno a me stavano tendando di acciuffarla. E' mia! Guardo Chiara e, come due idiote con la bacchetta in mano, ci guardiamo e lanciamo un urlo degno degli All Blacks. Abbiamo pareggiato il conto con Victor, a meno di un autografo.

Prima di uscire definitivamente dalla cavea, becchiamo Tom, l'omo de la nana, avvocato, alto due metri e una quaresima, bel tipo. Ci facciamo fare una foto da Simone e poi lo lasciamo andare.

Ci dirigiamo così verso l'uscita per andare ad attendere la band (lei è inutile aspettarla visto che passerà di corsa in auto travolgendo tutto e tutti). La band arriva dopo una mezzoretta. Becchiamo subito Victor e ci facciamo autografare la bacchetta. Una foto con Jason, quattro chiacchiere, bacio bacetto e.. fine di una bellissima serata.


(Io e Chiara con Jason)

Se mi son dimenticata di dire qualcosa, rimedierò più avanti con un po' di edit. Per ora vi lascio, in attesa dei video di Chiara.

E godetevi le foto!

From 2008_06_24 Al...


In loving memory of the glittered black Fender guitar.

martedì, giugno 24, 2008

Viola adora ballare



E soprattutto adora questa canzone (come me). E' "Straitjacket", di Alanis, ovviamente. Un piccolo assaggio prima del concerto di stasera all'Auditorium.

domenica, giugno 22, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Venice (HJF) - Part 2

Heineken Jammin' Festival (22 Giugno) - Venezia, Italia.

Un altro aggiornamento live da Chiara. La setlist:

Moratorium Intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
You learn
Versions of Violence
Hand in my pocket
Underneath
Unprodigal Daughter
Moratorium
You oughta know
Ironic
Thank you

:)

Alanis Morissette Tour 2008 / Venice (HJF) - Part 1

Heineken Jammin' Festival (22 Giugno) - Venezia, Italia.

Un aggiornamento live da Chiara.

Ufficialmente tifo..

Russia e Turchia.
La prima per

  • - l'inno più bello del mondo
  • - uno (se non IL) dei migliori giocatori dell'europeo, ovvero Andrei Arshavin
  • - nel complesso una bella squadra

La seconda perchè sono stati terstardi e non si sono arresi nemmeno un secondo.

Russia-Turchia non sarà la finale. Purtroppo. Ma entrambe l'avrebbero meritata.

Altro che Cristiano Ronaldo e Ibra.

Altro che Olanda.

E stasera tifo Spagna, magari. A meno che non si decidano a giocare a calcio.

PS: I commentatori sono inascoltabili.

Alanis Morissette Tour 2008 / Porto Cervo

Porto Cervo, Italia (21 giugno) - Un deluxe show al Deluxe di Porto Cervo con Simona Ventura tra il pubblico. Che culo. Non molte le info che son arrivate al momento. Le poche da qui. Concerto di poco più di un'ora. La setlist?

incompletissima

Flinch
Eight Easy Steps
Underneath
Thank You

venerdì, giugno 20, 2008

La prima volta per..


Rufus :)

Leggendo Freequency in bagno ho scoperto che è a Roma per la rassegna Luglio suona bene, all'Auditorium, il prossimo 18 Luglio. Stavolta non mi scappa :)

Non ho chiesto a nessuno se vuole accompagnarmi. Francamente non conosco nessuno a cui piaccia. :P

Biglietto acquistato (20€ per un posto in fila E, parterre..) or ora!

PS: Nella stessa rassegna, che l'Alanis aprirà il 24 giugno (miiii!! è la prossima settimana!!) suoneranno anche Leonard Cohen (60-120€), Bjork (idem), i dEUS etc.. Nel complesso una bella manifestazione. E a chiuderla sarà quel pazzo di Allevi.

Alanis Morissette Tour 2008 / London

Londra, UK (19 giugno) - Il concerto è stato registrato per MSN e molto probabilmente ne faranno anche un DVD. La setlist? da Micheal

Moratorium (Intro)
Uninvited
All I Really Want
8 Easy Steps
Perfect
Citizen of the Planet
Head Over Feet
Unprodigal Daughter
Versions of Violence
Not As We
Hand In My Pocket
In Praise of A Vulnerable Man
A Man
Moratorium
You Oughta Know
Tapes

Underneath (Piano)
You Learn

Ironic
Thank You

Debutta "In Praise of A Vulnerable Man", ben 7 brani su 11 del nuovo album (causa DVD da registrare, a quanto pare), accompagnati dai soliti pezzi di contorno.

giovedì, giugno 19, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Birmingham

Birmingham, UK (18 giugno) - La setlist (non in ordine):

All I really Want
Ironic
Hand in my Pocket
Perfect
You learn
Head over feet
You Oughta know
Thank U
Uninvited
That Particular Time
A Man
Unprodigal Daughter
Eight Easy Steps
Citizen of the Planet
Moratorium
Tapes
Versions of Violence
Underneath


L'ordine potrebbe essere:

Moratorium (Intro)
Uninvited
All I Really Want
8 Easy Steps
Perfect
Citizen of the Planet
Head over feet
Unprodigal Daughter
Versions of Violence
That Particular Time
Hand in my Pocket
A Man
Moratorium
You Oughta know
Tapes

Underneath
You learn

Ironic
Thank U

mercoledì, giugno 18, 2008

lunedì, giugno 16, 2008

Lavoretto scaccia hobby

Grazie al sor Ermanno, ho rimediato da Marta un lavoretto. Niente di particolarmente impegnativo (se non sul fronte tempo): devo solo inserire i numeri di questa rivista online, riformattando il testo da pdf. Ma potendolo fare a casa e con Viola al mio fianco che gioca o dorme, sono più che felice.

Il problema è che ho dovuto mollare il sito, il cui rilancio non avverrà prima di 2 mesi. E come avete potuto notare, non scrivo neanchè un granchè sul blog.. la cucina poi è in stato pietoso!

Ma abbiate pazienza. Per chi è interessato (e come ho già anticipato alla Chiara), il sito sta a veni' fori 'na cosa gargantuesca!

Alanis Morissette Tour 2008 / Oslo @ Norwegianwood Festival



Oslo, Norvegia (15 giugno) - La setlist:

Moratorium (intro)
Uninvited
All I really want
8 easy steps
Perfect
Versions of Violence
You learn
Citizen of the Planet
Hand in my pocket
A man
Underneath
Unprodigal daughter
Head over feet
Moratorium
You oughta know
Tapes

Ironic
Thank you

E finalmente rimette le giacchette nell'armadio.

domenica, giugno 15, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Middelfart @ Rock Under Broen

Middelfart, Danimarca (14 giugno) - La nostra è stata al Rock Under Broen, ovvero Rock Sotto Al Ponte. Non è stata l'artista principale, ma ha fatto da apripista per i Deff Leppard. La setlist, da Aggy Agnes :D

Moratorium Intro
Uninvited
All i really want
Eight easy steps
Perfect
Versions of Violence
You learn
Citizen of the Planet
Hand in my pocket
Underneath
Unprodigal Daughter
Moratorium
You oughta know
Ironic
Thank u

Il problema di questi festival è che la setlist si accorcia. Ecco perchè avrei scartato l'Heineken Jammin Festival a priori, anche se non ci fosse stata Viola. Tutto quello sbattimento per 4 pezzi.. no grazie :)

sabato, giugno 14, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Amsterdam

Amsterdam, Olanda (13 giugno) - Mentre la nazionale olandese trionfava contro la Francia per 4 picchi a 1, la nostra si esibiva all'Heineken Music Hall. La setlist, identica ai due appuntamenti europei precedenti, è stata (grazie a Ramiro):

Moratorium Intro
Uninvited
All I really want
8 easy steps
Perfect
Citizen of the planet
Head over feet
Unprodigal Daughter
Versions of violence
That particular time
Hand in my pocket
A man
Moratorium
You Oughta Know
Tapes

Underneath
You learn

Ironic
Thank you

Il secondo bis, c'è o non c'è, non fa sentire la differenza. 7/11 pezzi da JLP mi sembrano un pò tantini per essere il "primo" album. Qui trovate qualche foto. A proposito del look: piantala co' ste' giacchette che si abbottonano sotto le sise! A parte che le fanno due boccie non indifferenti, ma la fanno sembrare anche un pò più cicciottella. E poi si meraviglia se le dicono che è ingrassata :P

Accanna Emily.

Bootleg by zoishethelemaal.nl. Thanks man!

martedì, giugno 10, 2008

Nick Cave and The Bad Seeds Tour 2008 / Paris

Parigi, Francia (9 Giugno) - Di nuovo. E la setlist questa volta era:

Night of the lotus eaters
Dig, Lazarus, Dig !!!
Tupelo
Today's lesson
Red right hand
I let love in
Midnight man
The Mercy Seat
Deanna
Get ready for love
Moonland
The Ship song
We call upon the author
Weeping song
Papa won't leave you, Henry
More news from nowhere

Into my arms
Hold on to yourself
Hard on for love
Lovely Creature
Stagger Lee

Alanis Morissette Exclusive Concert in New York

New York, NY USA (9 Giugno) - Qualche giorno fa sul sito ufficiale è apparsa questa notiziola:

The Artists Den and American Express are pleased to offer the chance for you and a guest to attend an intimate, invitation-only performance by Alanis Morissette at a secret location in the west village of New York City on June 9, which will be taped for the TV series, "Live from the Artists Den". If selected, you will be emailed details and added to the guest list for the special private concert.
Per i (più o meno) pochi fortunati che sono riusciti ad entrare (gratis), questa è la setlist (non in ordine) che si son goduti:

Moratorium
Underneath
Versions of Violence
Tapes
You Learn
Perfect
Hand in my Pocket
Uninvited
Citizen of the Planet
Ironic
All I Really Want
Thank You

Gli altri si dovranno accontentare della registrazione.

PS: Oggi esce "Flavors of Entanglement" in America. Dà una certa soddisfazione avere un'uscita anticipata. Anche se il CD era stato messo online in download illegale già da un paio di settimane. E non fate finta che non lo sapevate (o quantomeno sospettavate).

domenica, giugno 08, 2008

Nick Cave and The Bad Seeds Tour 2008 / Athens

Atene, Grecia (7 Giugno) - La setlist:

Night of the lotus eaters
Dig, Lazarus, Dig !!!
Tupelo
Today's lesson
Red right hand
I let love in
Midnight man
The Mercy Seat
Deanna
Get ready for love
Moonland
Ship song
Weeping song
Papa won't leave you Henry
More news from nowhere

The lyre of the Orpheus
Your funeral my trial
Hard on for love
Stagger Lee ( with Ed Kuepper )

Into my arms
Far from me
Wanted Man

venerdì, giugno 06, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Paris

Pargi, Francia (6 Giugno) - La setlist, a meno di errori, è la stessa di Francoforte:

Moratorium intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
Underneath
Citizen Of The Planet
Head Over Feet
Unprodigal Daughter
Versions Of Violence
That Particular Time
Hand In My Pocket
A Man
Moratorium
You Oughta Know

Tapes
You Learn
Ironic
Thank u

Qui i video di Michel :)

Alanis Morissette Tour 2008 / Frankfurt

Francoforte, Germania (5 Giugno) - La ragazza ha capito che deve variare. La setlist di questo concerto presenta infatti nuove vecchie canzoni, ci si potesse dimenticare di pezzi storici come "All I Really Want" che sinceramente ce l'ha fatta a spicchioni, mentre poppa su una delle b-sides più belle, "Unprodigal Daughter". Ben cinque pezzi dal nuovo album. Diciamo che la cosa comincia a farsi un pò più interessante. Dovrebbe giusto allungarla un alto po'.

La setlist (da Michel, corretta e integrata da Luca):

Moratorium intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
Underneath
Citizen Of The Planet
Head Over Feet
Unprodigal Daughter
Versions Of Violence
That Particular Time
Hand In My Pocket
A Man
Moratorium
You Oughta Know

Tapes
You Learn
Ironic
Thank u

giovedì, giugno 05, 2008

Nick Cave and The Bad Seeds Tour 2008 / Belgrad

Belgrado, Serbia (4 Giugno) - Fortunatissimi i fan della serata. Setlist lunga e bis pieni di sorprese. Che culo! Altro che Nomadi.

Night of the lotus eaters
Dig, Lazarus, dig!!!
Tupelo
Today's lesson
Red Right Hand
Your funeral.. my trial
Midnight Man
The Mercy Seat
Deanna
We Call Upon The Author
Get Ready For Love
Moonland
The Ship Song
Papa Won't Leave You, Henry
More News From Nowhere

The Lyre of Orpheus
The Weeping Song
Hard On For Love
Into My Arms
Nobody's Baby
Lovely Creature
Stagger Lee

Wanted Man

Vaccino Day: Rosolia, Orecchioni e Morbillo (yohoo)

La prima punturina è andata male: l'infermiere ha beccato la vena per cui ha dovuto sbucherellare anche il secondo braccino. Non vi dico gli strilli della Viola appena l'ho messa a sedere sul lettino per spogliarla: aveva già capito.

La seconda dose andrà fatta al 6° anno, nel 2013. Me lo ricorderò?

E con questo abbiamo completato (almeno fino al 2013) le vaccinazioni obbligatorie.

Come ci si sente a non poter esprimere la propria opinione?

Visti i commenti inutili dei fan dei Nomadi, ho deciso di scrivere questo appunto.

Non posso dire che i Nomadi sono vecchi e decrepiti. Perchè fanno musica da 45 anni. Perchè hanno tanti fans, di tre generazioni. Perchè fanno 120 concerti all'anno.

Questo buonismo del cazzo per cui uno non può non ammirare e non sbavare per gruppi e gente che sta in giro da una vita mi fa vomitare.

E soprattutto giudicarmi per la musica che ascolto o non ascolto. Quant'anni avete? 3? Ma crescete, tanto per cominciare. E per secondo andate a rompere i coglioni da un'altra parte. E non mi riferisco solo al popolo nomade. Ma a tutti i fan in generale che non sanno accettare il fatto che c'è gente che possa detestare o ignorare la musica che ascoltano.

Buona giornata.

Intervista ad Alanis su TG SKY 24

Alanis Morissette Tour 2008 / Caribana Festival

Crans Sur Nyon, Svizzera (4 Giugno) - La setlist:

Moratorium Intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
You Learn
Citizien Of The Planet
Head Over Feet
Unprodigal Daughter
Versions Of Violence
Hand In My Pocket
Underneath
Moratorium
You Oughta Know

Ironic
Thank U

mercoledì, giugno 04, 2008

Alanis Morissette @ Wind Music Awards 2008


Ieri sera a Roma. Era bellissima. Io e Chiara, la mente e il braccio, totalmente interscambiabili. Alla fine siamo riuscite a rimediare 2 biglietti, un ottima Fila 6 nel Parterre. Non chiedetemi come. Non ve lo posso dire. Ho perso 2 chili in una serata. Ma ne è valsa la pena. E' stata l'unica ospite internazionale. Bella e solare. Seduta sullo sgabellone con David e Jason, angeli custodi con la chitarra, pronti ad esibirsi in una mini-mini-mini session acustica. Anche se.. il primo tentativo di registrazione è andato male. Alla seconda strofa di "Underneath" la regia fa segno di fermarsi. Jason e David capiscono. Lei no.. per 3 secondi continua a cantare. Poi, da dietro l'omino del microfono le bussa sulla spalla e le dice che il suo microfono non è ben pluggato. Aricomincia. Che peccato ;D La vedrete stasera, su Italia1. Lei è nella prima serata. Buona visione a tutti. La manifestazione in sè è stata deludente, una palla assurda. Specie perchè (a mio gusto) se ne salvavano 2 o 3: Fiorella Mannoia, Giovanni Allevi, un pò Claudio Baglioni. Ci siamo risparmiate Laura Pausini, Gigi D'Alessio ed Eros Ramazzotti che avevano registrato il giorno prima, ma mi son dovuta subire Miss Carbon Copy Elisa ("Stay", "Gli ostacoli del cuore" in duetto con Ligabue), Ligabue ("Niente Paura", "Il centro del mondo"), Zucchero ("I won't Let you down", "You are so beautiful"), Miss scopino ambulante in tutina Giorgia ("Ora basta", "Poche parole"), i Tazenda con Renga, un frocissimo Miguel Bosè ("Si te no vuelves", ma ha fatto solo sta canzone?) con la sgallettata trans di Bimba Bosè (sua figlia? con cui ha cantato "Como un lopo"), Antonello Venditti ("Dalla pelle al cuore"), Biagio Antonacci ("Coccinella", "Soffocamento"), i Pooh ("La casa del sole", "Un ragazzo di strada", michia che 2 palle!!), i Nomadi (vecchiume che incalza) in duetto pure con Mr Cocainome Gianluca Grignani ("Cammina nel sole", "Vagabondo", medley). Senza trascurare i presentatori dei premi: c'era pure la Marini! La scaletta della prima serata dovrebbe essere: -Zucchero -Ramazzotti -Ligabue -Miguel Bosè -ALANIS il resto non conta. Se volete evitarvi i primi.. dovrebbe andare in onda intorno alle 10pm. PS: Il tutto è stato registrato a Valle Giulia, all'aperto. Con la pioggia di stamattina, verso le 11pm s'è alzato un freschetto.. Siamo quasi morte congelate.

Nick Cave and The Bad Seeds Tour 2008 / Zagreb

Zagabria, Croazia (3 Giugno) - La setlist:

Night of the Lotus Eaters
Dig, Lazarus, Dig!!!
Tupelo
Today's Lesson
Red Right Hand
Let Love In
Midnight Man
The Mercy Seat
Deanna
Get Ready For Love
Moonland
The Ship Song
Nobody's Baby Now
Papa Won't Leave You, Henry
More News From Nowhere

The Lyre of Orpheus
Hard on For Love
Into My Arms
Stagger Lee

lunedì, giugno 02, 2008

Nick Cave and The Bad Seeds Tour 2008 / Rome

Galleria by Simone Cecchetti

Roma, Italia (1 Giugno) - Nel giorno del 34° compleanno dell'Alanis, me ne vado a vedere il mio primo concerto in 3 anni. E lascio la Viola dai nonni, per la prima volta da quando è nata. Non è stato un trauma, nè per me, nè per lei. Tutto è andato liscio come l'olio, naturale come dovrebbe essere per il bene mentale di tutti.

Premetto che questa volta non ho portato con me nessuno arnese multimediale. Niente telecamera, niente macchina fotografica. L'intenzione era quella di godermi il concerto senza troppo pippe-mediali.

La serata è stata inaugurata da un paio di cinquantenni o forse più, stile White Stripes, ma con il doppio degli anni. Un batterista e un chitarrista. Due "vecchietti" che son stati capaci da soli di alzare una caciara pazzesca. Bravi. Peccato che non si sono presentati. Se scopro come si fanno chiamare, ve lo dico.

Alle 9.40 circa arriva il carrozzone del Nicola.

La setlist:

Night Of The Lotus Eaters
Dig, Lazarus, Dig!!
Tupelo
Today's Lesson
Red Right Hand
Nobody's Baby
Midnight Man
The Mercy Seat
Deanna
Lie Down Here (& Be My Girl)
Moonland
The Ship Song
We Call Upon The Author
Papa Won't Leave You, Henry
More News From Nowhere (2)

Get Ready For Love
The Lyre Of Orpheus
Hard On For Love
Straight To You
Stagger Lee

Non m'aspettavo una tale resa grandiosa di "Night Of The Lotus Eaters": sull'album è lenta, talmente lenta che ci si chiede come possa un tale pezzo fare da apertura a tutti i concerti del tour. Ma quando parte la banda, ogni dubbio scompare magicamente. Tutti i pezzi del nuovo album, ad eccezione di "More News From Nowhere", dal vivo spaccano. Desideravo tanto sentire la mia preferita del suo ultimo lavoro, ovvero "Jesus of the Moon", chiedendola al bis, ma niente. La migliore? Forse "Today's Lesson" che ha il vantaggio di portare con sè la frase simbolo della serata

We're gonna have a really good time, tonight


Molto bella anche la versione di "The Mercy Seat", una via di mezzo tra quella scatenata dell'album e quella lentissima del suo "Solo" Tour.

La mia prima volta per un altro dei suoi classici, "Papa Won't Leave You, Henry". Fenomenale. Ha immediatamente attratto i poghisti. In particolare, un paio di stronzi hanno tentato di sfruttare l'occasione per accedere alle prime file. Senza successo.

Ha clamorosamente toppato "Straight To You", dedicata ad uno dei fan in prima linea.

Durante il bis, il pubblico gli ha letteralmete tirato di tutto, da una maglietta che ha gradito molto, ad una scarpa leopardata con tacco da 5cm, a un orologio, a una camicia nera strasudata, a un polsino bianco di spugna, a un pacco indefinito. E lui, da gentleman, ha raccolto tutto, infilandoseli in ogni dove. In particolare, la scarpa se l'è infilata nei pantaloni, altezza pacco.

Divertente, irriverente, contento di esibirsi e di scatenarsi sul palco. Il Nick Cave che augurerei a tutti per una serata da divertimento puro garantita.

domenica, giugno 01, 2008

Alanis Morissette Tour 2008 / Pinkpop



Landgraaf, The Netherlands (1 Giugno) - Alanis compie oggi 34 anni. Al Pinkpop Festival è alla sua terza partecipazione (dopo il 1996 e il 1999). Stessa setlist di Lisbona.

Moratorium Intro
Uninvited
All I Really Want
Eight Easy Steps
Perfect
You Learn
Citizen Of The Planet
Hand In My Pocket
Underneath
Moratorium
You Oughta Know
Ironic
Thank You

Anche questo concerto è stato trasmesso dalle tv locali, per cui si prospetta un altro bootlegghino. E le cover eccovele qui.

Happy Bday Alanis (and Wade)


© www.alanis.com

Adorabili.