mercoledì, ottobre 01, 2008

I (pre)care

Non è per una questione di quanti insegnanti si riesce a sistemare.
Non è nemmeno una questione di quante classi si riescono a formare.

Ma se è stato dimostrato (anche se qualunque insegnante, che abbia fatto questo mestiere anche per un sol giorno, te lo conformerebbe senza colpo ferire) che la scuola di successo prevede 18 alunni per classe, perchè devi imporne 30?

Hai una vaga idea di cosa voglia dire stare in una stanza con 4-5 ragazzini studiosi, ma 30 super-maleducati? No. Non ce l'hai. Altrimenti non la proporresti una vaccata del genere. E se l'amichetto tuo al Tesoro c'ha bisogno di quattrini, digli di andarsi a spulciare un altro capitolo della sua Finanza Creativa.

Già col maestro unico alle elementari hai fatto una super-cazzata. Toccare l'unico anello forte di tutto il nostro sistema scolastico, quando a dover essere corretta è la Scuola Media (o Scuola Secondaria di Primo Grado, se vogliamo proprio esser pignoli). Quella sì che fa schifo. Ma dato che dura solo 3 anni contro i 5 anni della Primaria, per metter al pizzo più soldi si va dove se ne possono prendere di più. Non fa una piega.

Non mi stupisco a questo punto del fatto che non abbia ancora un lavoro. E probabilmente non l'avrò mai.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Magari ci tocca cercare altrove. Che so.. in Svizzera.
(fantastico, la parola di sicurezza è aplpta)

Rosy ha detto...

Io pensavo di cambiare mestiere. Qualcosa di più semplice da rimediare. Tipo la cassiera.

Numero 6 ha detto...

Cassiera? Ho degli agganci.

Rosy ha detto...

raccomandami