giovedì, ottobre 02, 2008

Non se ne esce... o sì?

La Viola è raffreddata da qualche giorno (e io con lei). Negli ultimi due le è presa una tosse rompi di notte. Diciamo che si addormenta abbastanza facilmente, dorme bene fino a una certa.

Poi, come un'orologio, verso le due di notte attacca il tamburo. E non la smette per almeno una o due ore. Naso tappatisso, incrostato come nemmeno il mio lavandino lo è mai stato, si gira e si rigira nel letto alla ricerca di una posizione giusta.

Non voglio imbottirla di medicine. Non l'ho nemmeno portata dalla pediatra (sacrilegio!). Penso, prima o poi le passerà.. E' un raffreddore e deve fare il suo corso. Ma quando si sveglia la notte, con questa benedetta tosse, chiamandomi "Mamma mamma".. mi chiedo se sto facendo la cosa giusta.

Sono troppo arcaica?

6 commenti:

Anonimo ha detto...

NO.
PERO' QUANDO SI SVEGLIA DICE PURE PAPA'

Rosy ha detto...

vero.. specie quando tento di scrostarle il naso con la soluzione fisiologica..

Numero 6 ha detto...

Ma la finisci de commenta' maiuscolo?

Rosy ha detto...

no.. è che il primo "mamma" ti spezza il cuore..

Numero 6 ha detto...

Infatti dicevo a tu' marito
:-)

lisetta ha detto...

Mmmm se fosse solo il raffreddore ti darei ragione ma la tosse...
Boh non so, forse è meglio fare una passeggiatina dal pediatra

bacio bacio e buona giornata